Helix piercing, aiuto?

3 giorni fa ho fatto l’helix piercing , in uno studio specializzato , quindi con l’ago , inizialmente non mi faceva tanto male ne il primo ne il secondo giorno. Ma oggi mi fa davvero male . Inoltre la zona è molto calda però non è ne rossa e ne infettata . Quando lo tocco per pulirlo sento le stelle! Ho messo il cerchietto come primo orecchino consigliato dal piercer perche è piu facile da girare, anche se non riesco . È normale che al 3 giorno faccia ancora tanto male ? Qual’è il tempo di guarigione?

3 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa
    Risposta preferita

    C'è da valutare se è davvero un'infezione. 

    La maggior parte delle volte si confonde la normale secrezione di sostanze con pus...

    Se è infetto, è pieno di crosticine gialle, verdi e i colori dell'arcobaleno, la parte è calda, non si può minimamente toccare che salti in aria, in più c'è la presenza di pus giallo maleodorante. 

    Se non presenti i sintomi sopraelencati, allora non è ancora infetto, ma soltanto irritato. 

    Puoi riconoscere l'irritamento anche dal fatto che vi è un ispessimento della cartilagine e, toccandolo, si avverte la parte un pochino dura.

    Mi raccomando:

    - Benché sia arrossato e ovviamente ti faccia male, non togliere né girare troppo il gioiello;

    - Se il dolore è insopportabile prendi un antinfiammatorio, ad esempio l'Oki;

    - Non toccarlo mai a mani nude.

    Usa piuttosto un guanto in nitrile pulito;

    - Non dormirci sopra;

    - Non usare l'acqua ossigenata perché secca ed è aggressiva;

    - Non usare il tea tree oil. Sui piercing ancora non cicatrizzati non è l'ideale;

    - Dato che non solo è uno dei piercing più "rognosi" ma anche uno dei più lenti a guarire (la guarigione può richiedere fino a SEI mesi... ^^`), armati di pazienza, lavando la zona con sapone neutro antibatterico (Neutro Med andrà benissimo) e sciacquandola con la soluzione fisiologia che trovi in farmacia tre volte al dì;

    - Asciuga la zona con uno scottex, tamponando delicatamente;

    - Anche mettere del ghiaccio vicino al foro per qualche minuto aiuta perché sfiamma;

    - Fa' attenzione che capelli, sporcizia o altre sostanze (shampoo, lacca ecc...) non vadano a contatto con il foro.

    Nel caso succeda, pulisci subito con sapone neutro antibatterico;

    - Tieni i capelli legati il più possibile;

    - Se entro una settimana la situazione non migliora, metti con un cotton fioc avvolto da una garzina sterile (così non rilascia filamenti e non c'è il rischio che il foro si ostruisca) una puntina di Gentalyn Beta (attenzione: la quantità deve essere minima, si tratta pur sempre di una crema cortisonica, il che significa che, usata senza cognizione di causa, potrebbe far peggio).

    Se neanche dopo questo noti dei miglioramenti, recati dal tuo piercer.

    Ah, assicurati che il gioiello sia in vero titanio. Spesso certi negozi, come Crazy Factory, ti rifilano a basso prezzo materiale del cavolo colorato con la vernice che provoca un'infezione della Madonna...

    A differenza di altri metalli, comunque, il titanio rimane il più biocompatibile! 

    Infine ti consiglio un gruppo Facebook molto utile e carino, dove gli utenti possono postare le proprie foto, chiedere e dare consigli! 

    Si chiama "Tattoo, piercing e altri disastri"!

    Attachment image
    Fonte/i: A sedici anni una mia amica si fece proprio questo piercing. Avrei voluto anch'io, ma ho rimandato e rimandato (sono una fifona con bassa soglia del dolore) fino a oggi... Ho preso appuntamento e so già che me ne pentirò! xD
  • Anonimo
    2 mesi fa

    l'helix è il più antipatico da far guarire come piercing all'orecchio,ci vogliono almeno 6 mesi 

  • 2 mesi fa

    No,non e' normale,ti ha fatto infezione.Ma non fa niente,sarebbe peggio se ti pigliassi il covid o se ti venisse un male 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.