Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiScienze sociali - Altro · 1 mese fa

Voi avreste la mia pazienza? Mi dovrebbero fare santo... ?

Sono quasi 5 anni che non lavoro per stare dietro ai miei genitori che adesso hanno 74 e 79 anni, sopratutto quando mia madre ha avuto l'ictus nel marzo 2016 e si è fatta sette mesi in lungodegenza, più fisioterapia ogni settimana. Allora mi mandano a far la spesa, mi fanno comprare il prosciutto cotto della tal marca e guardano anche lo scontrino x vedere che sia quella se no non lo mangiano e mi rimandano indietro, stessa cosa con i biscotti e i tortellini già pronti. Durante il lockdown che dovevano stare in casa andavano ogni giorno a fare la spesa, poi mio padre lascia sempre le luci accese nelle stanze e si dimentica di chiudere la porta di casa. 

Aggiornamento:

Poi hanno sempre accumulato un sacco di cose che non vogliono buttare via e la casa è piena di cianfrusaglie, vestiti dentro gli armadi ancora nuovi, ma ingialliti mai messi 

2 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa
    Risposta preferita

    Rilassati qua con noi , sei nel posto giusto, anche io ci sono passato quando mi hanno dato da seguire mia nonna mentre facevo università 

  • Anonimo
    1 mese fa

    Ricordati che anche tu un giorno sarai anziano. Sempre se ci arrivi all'età dei tuoi genitori e oltre. E ricordati anche che i tuoi genitori almeno hanno avuto te, che se non sbaglio sei figlio unico. Tu nel futuro per non pesare su un solo figlio ti raccomando di figli farne almeno sei. Anzi no, meglio sette. Come la settimana. Così un figlio al giorno. Cambia ogni giorno.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.