Se non esistesse il male?

Non avrebbe ragione di esistere Dio? Cioè...non servirebbe a nulla, non servirebbero i suoi insegnamenti, non servirebbe pregarlo, né confessarsi, ne chiedergli perdono. Dio quindi deve ringraziare il male e il diavolo, altrimenti non esisterebbe nemmeno lui?

15 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa

    Ma Che cªzzo di ragionamenti fai? Non esiste né il bene, né il male, né Dio, né Satana. Sono tutti concetti inventati dagli uomini. E poi non è che se Dio non servisse a nulla non esisterebbe. Cioè non esiste, ma non è che non esiste perché non serve, non esiste perché non esiste. Un po' come chiedersi perché non esistono gli asini che volano. Non c'è un perché ma è così

  • Anonimo
    1 mese fa

    il male è l'assenza di Dio e non il suo opposto, non è una forza ma la mancanza di essa, il buio è mancanza di luce e non perchè la luna emette energia oscura...

    Dio è il tutto, ogni cosa e in ogni dove c'è solo Dio, noi stessi siamo una sua piccolissima parte.

  • Anonimo
    1 mese fa

    Il male e il bene non esistono in realtà, tutto è relativo. Al massimo esistono cose che ci piacciono e cose che non ci piacciono, cose che ci stanno bene e cose che non ci stanno bene (dal nostro punto di vista) e cose che personalmente ci fanno stare bene e cose che ci fanno stare male, e per quanto riguarda il Dio creatore di tutto ritengo che non esista in quanto la sua esistenza andrebbe in forte contrasto con diverse leggi scientifiche... comunque non sono ateo, credo ma in diverse altre cose.

  • 2 mesi fa

    Ogni persona ha una propria idea di male! Per me - ad esempio - è un male censurare le risposte ... che non avvalorano il pensiero dominante.

    ================== • ================== 

    Approfondimento 

    ================== • ================== 

    Per dar credito alla tesi mediatica PRO-OMOSESSUALITÀ, oggi si tende a mettere sull’altro piatto della bilancia << lo spauracchio >> PEDOFILIA: due concetti che non hanno attinenza fra loro. 

    In questo filmato … 

    https://www.youtube.com/watch?v=gpGPAZmx9z4

    Youtube thumbnail

    (basta guardare solo la prima mezzoretta)

    … si può osservare il matematico Odifreddi (ateo marxista) messo “alla berlina” … solo perché dichiara: << A meno che non vogliamo fare i farisei e stracciarci le vesti, questo prete non ha detto che GIUSTIFICA … ha detto che COMPRENDE il fenomeno della pedofilia! E la GIUSTIFICAZIONE e la COMPRENSIONE son due cose molto diverse! >> 

    Ora se facciamo leva sulla nostra fantasia, riusciamo a vedere molto chiaramente lo spettatore medio (seduto in poltrona) odiare perdutamente quel prete. E più odia quel prete (il cattivo di turno) e più (lo spettatore medio) si reputa l’incarnazione della << bontà >> sulla faccia della terra.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 mesi fa

    Un concetto espresso da Eraclito di Efeso, con la dottrina dei contrari.

    Lo sostiene anche Confucio, secondo il quale una cosa esiste solo se esiste il suo opposto.

    Woityla si spinge anche un po' oltre e dice che il male ha come aspetto positivo l' avvinare l' uomo a dio.

    In realtà, dio dovrebbe riuscire ad essere apprezzato anche nei momenti di gioia, invece i credenti si rivolgono a lui praticamente solo quando soo nei guai.

    Fonte/i: www.facebook.com/marco.merani
  • 1 mese fa

    Dio pre-esiste da Se stesso e non ha bisogno di niente e nessuno, ma ha creato tutte le cose con uno scopo e cioè di: "manifestare la sua Gloria verso i suoi eletti".

    Anche il Diavolo e i suoi angeli sono stati creati da Dio, benchè Dio rimanga comunque netto da ogni male, puro e perfettamente giusto. 

    Tutto il male che il Diavolo e i suoi angeli operano nel mondo non fa altro che compiere il Disegno che Dio ha già prestabilito dentro di Sé e che sarà manifestato alla fine dei tempi quando verrà il giudizio; in quel giorno sarà emessa una sentenza e il Diavolo, i suoi angeli e tutti gli operatori di iniquità saranno gettati con potenza nello stagno di fuoco e zolfo che Dio ha già preparato per loro.

    In tal modo Dio ha stabilito di manifestare la sua ira e indignazione verso il Diavolo, i suoi angeli e tutti i malvagi. 

    Dall'altro lato invece mostra la sua bontà e misericordia verso coloro che per la sua grazia (nessun merito è in loro) hanno ricevuto una redenzione eterna per mezzo di Gesù Cristo (nostro Signore e Salvatore), il quale ha dato se stesso in perfetto sacrificio per acquistarli a Dio.

    Un giorno il male sarà completamente scomparso.

    Le Scritture che dimostrano questo sono le seguenti:

    "Che c'è da contestare se Dio, volendo manifestare la sua ira e far conoscere la sua potenza, ha sopportato con grande pazienza dei vasi d'ira preparati per la perdizione, 23 e ciò per far conoscere la ricchezza della sua gloria verso dei vasi di misericordia che aveva già prima preparati per la gloria, 24 cioè verso di noi, che egli ha chiamato non soltanto fra i Giudei ma anche fra gli stranieri?"

    Romani 9:22:24

    "Allora dirà anche a quelli della sua sinistra: "Andate via da me, maledetti, nel fuoco eterno, preparato per il diavolo e per i suoi angeli!"

    Matteo 25:41

    "Proprio in questa città, contro il tuo santo servitore Gesù, che tu hai unto, si sono radunati Erode e Ponzio Pilato, insieme con le nazioni e con tutto il popolo d'Israele, 28 per fare tutte le cose che la tua volontà e il tuo consiglio avevano prestabilito che avvenissero."

    Atti 24:27,28

    " Egli asciugherà ogni lacrima dai loro occhi e non ci sarà più la morte, né cordoglio, né grido, né dolore, perché le cose di prima sono passate"

    Apocalisse 21:4

  • 1 mese fa

    Il male è una scelta sbagliata, una libertà usata male o non usata. Chi ama ti lascia libero.

  • 1 mese fa

    Non è vero. Nel Paradiso non esisterà il male eppure ci sarà Dio.

  • 1 mese fa

    L'imbecille supremo esiste solo nelle povere menti malate dei credioti.

  • Anonimo
    2 mesi fa

    E' proprio Dio che ha creato il male, cioè, secondo la Bibbia Lucifero era l'Angelo preferito di Dio e dopo che egli lo tradi, quest'ultimo lo scagliò sulla Terra per condannarlo e per mandarlo via dal Paradiso.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.