Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaLibri ed autori · 1 mese fa

Libro l'ombra dello scorpione, di Stephen  King? ?

Ho letto molti libri di autori diversi ma ammetto che questo malgrado la trama interessante non mi invoglia più di tanto. I personaggi, le descrizioni, non riescono ad attirarmi, ovviamente la diffusione del virus è interessante ma se magari lo avesse sfoltito eliminando personaggi che magari non sono essenziali o avesse reso le descrizione più coinvolgenti, sarebbe stato diverso... vorrei continuare questa lettura ma sinceramente, mi annoia.

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa

    Infatti c'è una differenza sostanziale fra scrivere l'essenziale e ridurre la morfologia delle frasi all'essenziale...

    Ciononostante, il libro mi è piaciuto.

    La formula che ha utilizzato, quella di far proseguire man mano le storie dei vari personaggi spostandosi fra quest'ultimi di capitolo in capitolo, è ben riuscita. L'intreccio è bello come la sua esplorazione fra i vari personaggi, tra loro essenzialmente diversi.

    Alla fine si rivela commovente, portando con sè molti messaggi. 

    È però al tempo stesso un libro che porta con sè numerose pecche. 

    In primo luogo, è scritto in forma molto povera. Il fatto che ci siano poche descrizioni, francamente mi ha lasciato male. Inconcepibile.

    Sarebbe anche gradito che imparasse a usare i punti e virgola. 

    Secondo me, King si porta dietro da sempre il marchio maledetto del libro spesso mezzo metro, eccetto sparute eccezioni, questo lo limita molto. 

    Specie in questo romanzo, sembra abbia dovuto inserire cose altamente inutili (incluso un mare di parolacce gratuite).

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.