Michele ha chiesto in Matematica e scienzeFisica · 1 mese fa

Problema di fisica sulla quantità di moto?

Un razzo di massa 3000 kg si sta avvicinando alla Luna con una velocità di 10km/s. Per entrare in un'orbita ellittica intorno al nostro satellite, il motore viene acceso in direzione opposta al moto per portare la velocità del razzo a 5000 m/s. Calcola l'accelerazione impressa al razzo se la velocità del gas espulso, relativa a quest'ultimo, è di 150000 m/s e il tempo di accensione è di 300 s.

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa

    Aggiornamenti alla prima risposta pervenuta da Planezio Pietro alias @oubaas alias la capra dell'astronomia nato capra e col tempo diventato ancor di più.

    <<accelerazione a = (Vf-Vi)/(Δt) = (5.000-10.000)/300 = -50/3 di m/sec^2

    forza F = m*a = 3*10^3*-50/3 = -5*10^4 N

    non serve conoscere la velocità del gas espulso se non se ne conosce la massa>>

    ahahahAHAHAHAHAHAH, oubaasso un metro e un caxxo alias Planezio, per conoscere la velocita del gas espulso il discorso è molto piu' complicato di quello che credi

    https://www.vialattea.net/content/2474/

    ΔV = Ve ln(mi / mf)

    che da la variazione di velocità del razzo ΔV :

    i simboli:

    ln sta per logaritmo naturale

    mi sta per massa iniziale del razzo

    mf sta per massa finale del razzo

    hai dimenticato anche il logaritmo naturale ln ma aspettiamoci nuove boiate da Planezio con il multiaccount ufficiale sesquiossidodip:

     l'amico del ndranghetisti (Casamonica e Pezzano Adriano e Pietrogino) ha finto di avere una soluzione alternativa mentre ha scritto le solite scemenze dato che il delta V del vettore 10.000 m/s - 5000 m/s da 5000 m(/s rapportati a 300 s diventa una decelerazione di 16,67 m/s^2.

    La capra calabrese pregiudicata (la prima risposta oubaas, la seconda sarà sesquiossidodip, non prima di cancellare questa risposta essendo operatore staff Yahoo OATH) ha calcolato un valore di forza che non interessa, non è richiesto dal problema, non serve per la soluzione e che esula dal problema.

    Alla capra di Quinto genovese, (corrono voci che abbia rapporti sessuali con alcuni procioni della Polizia Postale, ma tra ambienti filo mafiosi e neo fascisti i frocioni sono la regola) autore anche della domanda ,  dovremmo ricordare che le sue mancate competenze di astrofisica e ingegneria astronautica non sono dimostrabili coi problemini degli istituti tecnici commerciali, industriali e licei come abitualmente farebbe per fingersi ingegnere NASA mentre dimostra di essere quel somaro abusivo che tutti conoscono.

    Ora attendiamo le sbrodolate dello stesso psicopatico con il muiltiaccount @sesquiossidodip dove assisteremo alle elucubrazioni cappellate di orbite ellittiche, di presunti errori contenuti nel problema, di ingressi orbitali con apoastri e periastri e altre troyate varie di un pregiudicato che non potrebbe avere connessioni internet e non puo' insegnare nulla essendo totalmente abusivo.

    Questa risposta verra' cancellata dalla capra di 86 anni per lasciare la sua domanda e le sue risposte tutte uguali e tutte cappellate (oltre che copiate da questa).

    Planezio, quando il tuo funerale ?

    86 anni tra due mesi e mezzo...

    _______________________________________

    @Michele, ho capito che sei Planezio Pietro ed ho capito che assisteremo alle sue risposte da pirla essendo il procedimento indicato l'unico possibile.

    Mi è bastato leggere i tuoi commenti per capire che sei lui !

    Ormai Planezio Pietro è diventato immortale, non crepa nemmeno ad ammazzarlo con un mitra.

    Il problema contiene dati inutili sulla massa e sulla velocità di espulsione dei gas per il semplice fatto che contiene già dati cinematici sufficienti per calcolare l'accelerazione. Viniziale 10Km/s  V finale  5,0⋅10^3m/s e tempo  3,0⋅10^2s 

    Planezio mettera' le sue elucubrazioni cappllate sull'apoastro, periastro, eccentricità e tutte le troyate che ormai infestano Yahoo e Quora da 15 anni !!!

    Non agigungo altro poiche' ho già capito come andra' a finire con questo calabrese che ha amicizie mafiose e collabora con la Polizia e la magistratura in cambio di truffe nei social e nell esercizio abusivo delle professioni universitarie

    ::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

    Questi account appena generati con domande scolastiche di fisica della quantità di moto che un certo operatore dello staff di Yahoo un pirla pluricondannato con affiliazioni ndranghetiste, per diffamazione di fisici professionisti (non abusivi e ciarlatani come lui) come Antonino Zichichi e Margherita Hack, ovvero Planezio Pietro (sesquiossidodip, oubaas, mg, Yaya, Ghepardo e milioni di altri come milioni di condanne e querele ricevute), sono account sospetti e lo sarebbero ancora di più considerando che la soluzione a questo problema esiste già in rete.

    https://www.matematicamente.it/forum/viewtopic.php...

    Fisica27/03/2017, 15:48

    Salve ragazzi risolvendo questo problema che sembra molto semplice ho riscontrato alcuni problemi. Il problema è:Un razzo di massa 3.0⋅10^3Kg si sta avvicinando alla Luna con una velocità di 10Km/s. Per entrare in un'orbita ellittica intorno al nostro satellite, il motore viene acceso in direzione opposta al moto per portare la velocità del razzo a 5,0⋅10^3m/s.

    Calcola l'accelerazione impressa al razzo se la velocità del gas espulso, relativa a quest'ultimo, è di 1,5⋅10^5m/s e il tempo di accensione è di 3,0⋅10^2s.

    Io ho provato con la formula a=Δv/Δt e mi trovo 16,7ms^2. Il risultato è 17 e forse mi trovo ma a cosa mi serve la velocità del gas? L'esercizio dovrebbe essere fatto con la quantità di moto. Consigli?

    10Km/s -  5,0⋅10^3m/s / 3,0⋅10^2s = 16,67 m/s^2

    Trovo sospetta l'assenza del risultato, dato che nella domanda del forum matematicamente lo studente che ls posto' lo scrisse.

    --------------------

    Dato che Planezio Pietro di mer.da usa queste domanda da prima liceo o prima ITS per spacciarsi ingegnere NASA e per raccogliere iscritti ai suoi corsi abusivi universitari di Astronomia (UNITRE Sampierdarena) e dato che c'è una seconda domanfda

    https://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20...

    di carattere uguale, temo che entro poche decine di minuti assisteremo alle risposte elucubrate da kmetri di fuffa copia incollata e spammata per km di delirio come suo stile di @sesquiossidodip e di altri cloni come oubaas, mg, Yaya e altra mer-da multiaccount (ed ovviamente la cancellazione di questa risposta dopo la premiazione di uno degli account elencati).

    Planezio ma ad 86 anni un bel decesso da asfissia polomare COVID non ce le vuoi proprio concedere ?

    E crepa... porko Di* che sarebbe l'ora  che facciamo festa con Champagne e pasticceria francese...

    Chi sarebbe Planezio Pietro ?

    Esponente di spicco del riciclaggio di denaro sporco organizzato in Liguria, sua volta affiliato ad altri esponenti della ndrangheta (Pezzano Adriano, Casamonica, alcuni nomi) ma collaboratore della "intelligence" (centrale di spionaggio internet e sociale della DIGOS, Servizi segreti italiani e CIA-NSA , collaboratore di giustizia insieme ad un secondo imparentato ndranghetista suo amico, Adriano Pezzano), adottato negli anni 50 in Liguria per interdizione della Patria Potestà della madre con padre scappato di casa a furia di vedere il manicomio in casa.  Planezio, quando gli si "tocca" Adriano Pezzano (lo desidera più di qualsiasi altra cosa, due coppiette de procioni come direbbero a Roma) diventa una BELVA di Satana 666 !

    Planezio Pietro nato nelle fogne di Gioia Tauro, domiciliato a Quinto genovese in Antica Romana di Quinto 11/B, t pluripregiudicato aamico dei 'ndranghetisti (del Procuratore della Repubblica Francesco Cozzi di Genova, Polizia Postale) che lo mantengono da 40 anni insieme ai Casamonica.Domanda inventata, testo sconvolto da quesiti originali (per non renderlo tracciabile nei motori di ricerca e scoprire i copia e incolla delle soluzioni).

  • 1 mese fa

    Avevo già preso visione della risposta già caricata online, ma non mi convinceva: perché assegnare una serie di dati praticamente inutili nella risoluzione e dire che il problema andrebbe risolto facendo riferimento a determinate leggi se poi alla fine non è vero?

    La mia richiesta di aiuto è stata inviata solo per questo motivoGrazie della comprensione

  • oubaas
    Lv 7
    1 mese fa

    accelerazione a = (Vf-Vi)/(Δt) = (5.000-10.000)/300 = -50/3 di m/sec^2 

    forza F = m*a = 3*10^3*-50/3 = -5*10^4 N 

    non serve conoscere la velocità del gas espulso se non se ne conosce la massa 

  • 1 mese fa

    Il razzo può avere spinta costante od imprimere una decelerazione costante.

    Per comodità allora immaginiamo che la decelerazione sia costante: 

    Per rallentare di 5000 m/s in 300 secondi la decelerazione deve valere5000/300 = 16,67 m/s^2.

    La variazione di velocità che un razzo imprime è data dalla formula

    Delta V = V ejezione * ln (mi/mf)

    Ora, 3000 kg è la massa iniziale (compreso il carburante) oppure la finale?

    Se la massa iniziale è 3000 kg la formula diventa

    5000 = 150.000*ln(3000/Mf)

    0,03333 = ln(3000/mf)

    0,0333 = ln3000-lnMf = 8,006368-lnMf

    lnMf = 8,006368-0,0333 = 7,97307

    Mf = 2.902 kg. Consumo 98 kg.

    Se invece 3.000 kg è la massa finale basta fare olo stesso calcolo con incognita la massa iniziale.

    Comunque due considerazioni: a 5000 m/s non ti metti per niente in orbita attorno alla Luna, la velocità di fuga è molto molto inferiore, e se si potesse usufruire di una velocità di 150 km/s per i gas di scarico su Marte ci sarebbero già i campi da bocce.

    P.S.

    Se i dati fossero sbagliati, tieni presente che rallentare il razzo sino a 2 km/s con gas di scarico a 5 km/s è un calcolo MOLTO più realistico.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.