Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 mese fa

Ma davvero credete che l'uomo deriva dalla scimmia ?

Mi pare un po come la storia che la terra era piatta.. :)) 

15 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa
    Risposta preferita

    l'uomo non deriva dalla scimmia ma dal serpente dorato piumato, non è un caso che viene venerato in diverse culture del passato americane, mentre la scimmia deriva dal serpente piumato argentato, il fatto che la scimmia sia ancora a mangiare banane non è per sfortuna ma perchè l'uomo è un'essere modificato geneticamente dagli elohim o angeli sotto ordine superiore divino...

    non è possibile che la scimmia e l'uomo siano cosi differenti per un periodo che secondo l'evoluzione non è nemmeno concepibile per creare forme cosi distanti dello stesso antenato.

  • 1 mese fa

    E se fosse la scimmia a derivare dall'uomo? 

  • Anonimo
    1 mese fa

    L’homo sapiens e le scimmie hanno un antenato in comune, almeno le basi dell’evoluzione.

    Defendente, ti riferisci alla pessima idea che ha avuto Sermonti, cioè al devoluzionismo?

    Su Wikipedia Italia è spiegata abbastanza bene ( almeno ogni tanto finché qualche scemo non ci rimette le mani) perché non viene considerata scienza, ma pseudoscienza.

    Ottima anche la critica a Zichichi, che dimostra che scrive senza cognizione di causa 

  • Mary
    Lv 4
    1 mese fa

    L  uomo così perfetto con organi che hanno una cosi perfetta funzione a catena , migliore di un motore ..non puo essere nato da una cellula, è impossibile

    Fonte/i: La bibbia
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 mese fa

    No, parte tutto dalle cellule primordiali.

    Vattele a studiare ignorante

  • 1 mese fa

    trovo buone le teorie di zecharia sitchin e, a questo riguardo, mi dispiace per i paleontologi tradizionalisti 

  • 1 mese fa

    Celentano ne è l'esempio

    Scherzo ovvio 

  • 1 mese fa

    Ci sono due modi per sostenere una tesi: 

    (1) portare argomenti a favore di quella tesi;

    (2) convincersi che sono pazze tutte le persone contrarie a quella tesi .

    Io, se devo essere sincero, non ho nessuna difficoltà a pensare che miliardi di anni fa ci fosse una UNICA specie vivente e che tale specie ... riproducendosi ma ogni volta con piccolissime differenze ... abbia via via - incoscientemente - generato tutte le altre. 

    E non ho difficoltà a pensarlo perché io non vedo la pazzia che vedono tante altre persone ... neppure tra gli animali più elementari.

  • 1 mese fa

    Perché no? 

    Tutto può essere, potremmo benissimamente essere delle ex-scimmie modificate geneticamente da qualche razza aliena o da un essere superiore a noi esseri umani che ci ha fatto dono di diventare simili a lui, un po' come avrebbe fatto il famoso Dio dei Cristiani.

    C'è poco da ridere sai!

  • 1 mese fa

    Giusto, è più credibile credere che siate stati creati da una divinità invisibile, che nessuno ha mai visto o percepito. 

    -

    Ilaria: voi credete nelle favole inventate 2000 anni fa, non ti permettere di crederti più intelligenti degli animali.

    -

    Defendentemente: in quel caso non sarebbe evoluzione.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.