Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneScuole primarie e secondarie · 1 mese fa

Liceo e lo stress ?

Ho iniziato il primo liceo, sono alle prime due settimane e già sto con attacchi di ansia in classe, prese a male, stress continuo..... io già trovavo molta difficoltà per organizzarmi alle medie ora per me è un delirio ogni giorno interrogazioni, compiti in classe insomma chi più ne ha più ne metta. Con l’intelligenza che mi ritrovo ho scelto anche un liceo molto difficile ossia Il musicale, che è un classico che al posto del latino e del greco ha tac( teoria analisi e composizione),tec (tecnologie musicali ) e due strumenti nel mio caso violino e pianoforte e infine orchestra di gruppo. Ovviamente tutte queste cose non si fanno in ora di lezione della mattina ma il pomeriggio rimaniamo a scuola per farle.... mi dite io dove ***** lo trovo il tempo per studiare ?!. Inoltre io ho una grande difficoltà ad esporre oralmente  in classe probabilmente per l’ansia, ho un blocco, che mi sta rovinando. Ho paura di non riuscire a passare l’anno

  non sono in grado. Consigli magari se anche per voi era così o è così come l’avete affrontato ? 

1 risposta

Classificazione
  • 1 mese fa
    Risposta preferita

    Ciao Anonimo!

    Sei entrato nell'ultima parte dell'inferno, le scuole superiori. Non sarà facile e saranno 5 lunghi anni, che poi alla fine scoprirai non saranno così lunghi. 

    Come ogni liceo ha le sue difficoltà, e forse non avresti dovuto sceglierlo , date le critiche che hai fatto alla tua intelligenza(Mi riferisco a " Con l’intelligenza che mi ritrovo"). Quello che però ho capito, anche se non hai l'intelligenza necessaria alle scuole superiori passano tutti, anche i più scarsi. Se sei uno degli "scarsi" però , è ovvio che non puoi basarti esclusivamente sullo studio, ma devi trovare anche degli stratagemmi ( quale per esempio il copiare). Con questo non ti consiglio di copiare, ma se non riesci a stare dietro alla scuola e vuoi persistere su questa strada, quella è la tua unica soluzione. Altrimenti, se non ce la fai, ti consiglierei di cambiare scuola. 

    Per la questione del tempo, non è che esistano vie di uscita. Se la scuola decide di fare in quel modo , l'unica tua chance di uscire dalla situazione è effettivamente cambiare scuola. 

    Infine, il tuo blocco  lo devi superare. Non solo per le mere interrogazioni scolastiche, ma per la vita futura. Ciò che ti serve è sicurezza, e la sicurezza potrebbe anche provenire dal provare molte volte a casa l'interrogazione. Parlare ad alta voce immaginandoti davanti alla classe. Quando ti troverai nella situazione reale a scuola ti troverai meno in difficoltà

    Fai attenzione, questo potrebbe essere tutto panico inutile dovuto al cambiamento e al fatto che ancora tu non abbia trovato il modo giusto. Io ,in prima superiore, i miei primi tre voti furono : 3  e mezzo, 3 , 3 e mezzo. Non sono stato bocciato fino ad ora ( e spero di non esserlo quest'anno). Da quelle prime verifiche ho cercato di cambiare il metodo di studio. 

    Ti auguro buona fortuna, mi spiace che dovrai farti questi 5 anni brutti di scuola, ma forza che passano veloci!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.