Che idea vi siete fatti degli eterosessuali che per lavoro durante la vita hanno più rapporti intimi con persone dello stesso sesso?

Ci sono escort e pormoattori che dicono di essere eterosessiali ma per soldi fanno sesso con uomini. Sesso completo! Fanno cose che nemmeno molti gay fanno, per esempio molti gay non si fanno penetrare e non ingoiano, mentre questi uomini etero, o così dicono di essere, si fanno penetrare e bevono liquido semifinale di altri attori (sconosciuti). 

Non so come sia possibile mantenere un'erezione con qualcuno per cui non provi attrazione. Ci sono pillole come il viagra ma credo che siano pillole pericolose se si assumono ogni giorno, o di frequente, soprattutto se hai un corpo in salute che non avrebbe bisogno di quelle pillole. 

Questi uomini molto spesso nella loro vita hanno avuto non più di 10 donne (in relazioni lunghe) e hanno fatto sesso con 800 uomini o anche di più. 

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa

    Io penso che molti uomini, per pressioni sociali, siano portati a definirsi con un'etichetta precisa ma il loro orientamento non fa parte delle etichette classiche. 

    Fino a pochi anni fa non era contemplata nemmeno l'etichetta di bisessuale. O si era etero o si era gay. Nell'antica Roma l'uomo attivo non era neppure considerato gay! In una coppia il gay era solo il passivo.

    L'etichetta di pansessuale è molto recente. Più si va avanti e più si mettono i puntini sulle i per essere più chiari. 

    Un uomo che decide di lavorare facendo sesso con uomini non è etero. Non sarà forse gay né bisessuale ma nemmeno etero. Alcuni sono bicuriosi con tanto di ammissione, se non addirittura bisessuali o pansessuali. Altri sono eteroromantici e confondono l'orientamento romantico con quello sessuale, per questo si considerano eterosessuali. 

    La donna può fingere l'attrazione. Basta allargare le gambe e può lavorare. L'uomo non può fingere. Se l'uomo non è mentalmente a proprio agio, non si eccita o, se si autoinduce un'erezione, dopo pochissimo gli si ammoscia. Non esiste l'orientamento denarosessuale. L'idea del guadagno non basta per farlo restare duro. Ci sono dei quasi etero con una mentalità aperta. 

  • 1 mese fa

    Non esiste solo l'attrazione sessuale, evidentemente certe persone che si definiscono eterosessuali sono più aperte di altre che non si fanno neanche sfiorare l'ano perché hanno paura di ''diventare gay'', lol.

  • Anonimo
    1 mese fa

    è un lavoro, se sei professionale non stai dietro a pregiudizi o luoghi comuni, e fai quel che devi. la realtà è molto più elastica di quanto ti fanno credere, sai? e anche quel che raccontano in pubblico tutti quanti non corrisponde del tutto a quanto fanno realmente...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.