Princy♥ ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 1 mese fa

Per andare d'accordo con te devo per forza pensarla come te?

O posso avere opinioni diverse pur andando d'accordo e portandosi rispetto?

Aggiornamento:

Domanda ispirata da una risposta data a ghost 😳

Aggiornamento 2:

Ragazzo🌠Sognatore non assecondo nessuno qui, ho una mia testa, secondo te perché ricevo una marea di insulti?

Aggiornamento 3:

Ghost cara, la malafede la vedi solo tu 

21 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa
    Risposta preferita

    Condivido il tuo pensiero sul tema della domanda di Ghost. Bergoglio dovrebbe evitare di esprimere un parere personale se questo è discordante con quella che invece è la Fede che rappresenta.

    Così non fa altro che ingenerare confusione, cosa che Papa Benedetto XVI non ha mai fatto: l'infallibilità del Papa, quando parla ex cathedra di fede e di morale, in questo modo viene come messa in dubbio, e chi non conosce le basi della dottrina potrebbe così dedurne (come tanti hanno già fatto), che il Papa sia favorevole alle unioni omosessuali, mentre quello è solo il parere personale di Bergoglio, non la posizione Ufficiale della Chiesa (e del Papa quando esercita le sue funzioni e parla ex cathedra).

    Ciò detto, credo che sia certamente possibile andare d'accordo con qualcuno che non la pensa esattamente come noi, sempre che non si tratti di un fanatico esaltato, di una persona perennemente sul piede di guerra, di qualcuno che vuole avere ragione a tutti i costi.

    Se ognuno di noi si limitasse a esprimere un'opinione con gentilezza, senza tentare di convincere nessun altro, se non si sentisse il bisogno di ribattere sempre, di replicare, di polemizzare, ma si prendesse atto e basta del pensiero altrui, forse questo sarebbe molto più facile.

  • Anonimo
    1 mese fa

    Un rapporto di conoscenza o di lavoro, può benissimo funzionare anche tra persone con idee opposte. Ma raramente si stringono amicizie tra persone completamente diverse tra di loro.

  • Joseph
    Lv 6
    1 mese fa

    Non è affatto necessario, ci mancherebbe,  purché ci sia rispetto reciproco:   io accetto la tua diversità di pensiero e tu accetti la mia; così, per quanto mi riguarda, possiamo andare perfettamente d'accordo.

  • Anonimo
    1 mese fa

    Ma rivolta pure la domanda, se gli altri per andare d'accordo con te debbano per forza pensarla come te: dalla domanda che suggerisci di andare a leggere vedo che la cosa è a senso unico (il tuo). Vedi la malafede dove non c'è. 

    Prima di guardare la trave nell'occhio di un'altro, vedi di cavare quella che hai nel tuo occhio, prima. :)

    Non andrei mai d'accordo con una dalle idee quadrate e ristrette come le tue.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Boh
    Lv 7
    1 mese fa

    Se quella diversità, quella caratteristica è profondamente connaturata in me allora no, non potremo mai andare d'accordo perchè non si tratta di mere opinioni ma di me, e dei miei diritti, che devono essere gli stessi dei tuoi.

  • Ghost
    Lv 5
    1 mese fa

    Io ti ho sempre rispettata pur essendo agli antipodi, ma quando vedo risposte date in malafede mi altero , mi hai accusata di essere credente a comodo ed io ti ho spiegato il mio punto di vista, non mi piace che mi si mettano in bocca parole che non ho detto e convinzioni che non ho e non mi appartengono.

  • Anonimo
    1 mese fa

    Aggiorno: ma sbaglio o hai rapporti con uno che non è tuo marito? Liberissima ma non segui la chiesa. Non so se sei anche separata comunque per un po' di cose non credo tu sia cattolica secondo la chiesa cattolica. Tu hai chiesto il parere di Dio? Certo non sei il papa ma sei coerente col tuo credo? Ripeto, liberissima, solo mi chiedevo.

    Il problema principale è quando chi la pensa diversamente vuole imporre le sue usanze, il suo modo di vivere. Magari danno per scontato tu debba fare come loro, che tu abbia il dovere, ecc. Ecco, no questi, parenti, ecc., Non devono imporsi.

    Per il resto va bene avere alcune idee diverse ma se c'è troppa differenza, trovo difficile andare d'accordo.

  • elisa
    Lv 6
    1 mese fa

    Assolutamente si. 

  • 1 mese fa

    Per andare d'accordo con me ci vuole poco, questo non significa però che siamo amici, né che provi rispetto per le tue opinioni.

  • 1 mese fa

    Ognuno deve pensare a modo suo ma stare bene insieme

  • 1 mese fa

    No!  Rimarrei quasi solo

    Fonte/i: La mia testa
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.