Anonimo
Anonimo ha chiesto in ViaggiAltre destinazioni · 3 mesi fa

Quali sono le differenze tra Canada e USA?

Intendo differenze riguardo lo stile di vita; il carattere generale della popolazione e il loro modo di pensare verso certi temi sociali (immigrazione, diversitá di cultura e religione, omosessualitá, aborto, ecc...); il modo in cui trattano le cittá, le zone rurali e le aree turistiche; il loro approccio con gli stranieri (in particolare con gli italiani) e le differenze linguistiche (inglese canadese-inglese statunitense/francese del Quebec-francese parlato in Francia).

7 risposte

Classificazione
  • ?
    Lv 7
    3 mesi fa

    le differenze sono molte di più di quello che si può pensare. Sono tante e tali che molto spesso si trovano americani che all'estero si spacciano per canadesi perchè sanno che sono molto meglio accetti all'estero ed io ho un paio di amici della zona di Boston che lo fanno regolarmente (spacciarsi per canadesi quando sono all'estero voglio dire)! 

    Non so se tu lo stai chiedendo perché ti interesserebbe andare a vivere lì, ma tieni presente che andare a vivere in Canada in questi anni è diventato ben più difficile che andare a vivere in Usa, sia che tu abbia alte specializzazioni, sia che tu non le abbia. Questo perché in Canada non esiste neppure la lotteria della Green card, quindi o entri perché sei richiesto o hai contratti con ditte Canadesi (o fai forti investimenti) oppure non hai altre possibilità. Considera che in Canada l'offerta di lavoro è molto più limitata che in Usa ed il Canada ha maggiori aperture e meno pregiudizi nei confronti di lavoratori Indiani o Cinesi rispetto agli Usa. Ultimamente hanno varato una serie di leggi che danno precedenza, a parità di specializzazione a Paesi con economie difficili o con pericoli di guerre.  Questo tuttavia è anche un vantaggio per tutti gli stranieri in generale, Italiani compresi: in Canada certe forme di disprezzo e discriminazione nei confronti dei latini sono molto più limitate. Il Canada è una Paese di gran lunga più tranquillo degli Usa e nella maggior parte dei casi i Canadesi non vogliono essere confusi con gli Statunitensi.

    "Il modo in cui trattano le città le zone rurali e le aree turistiche". Qui cosa intendi? Se sono pulite ordinate e ben trattate? Sì, in entrambi i Paesi. Il rispetto per la natura in questo caso si equivale quando si tratta di parchi nazionali o anche più semplicemente aree rurali e natura. nel caso delle città invece, periferie di grosse città come Toronto, Vancouver o Montreal sono certamente meno pericolose e degradate delle periferie (o comunque molti quartieri)  di Los Angeles, New York o Atlanta. 

    Differenze linguistiche: l'accento Canadese è in genere ben più comprensibile per un europeo rispetto a quello statunitense, specialmente se del sud. Io sono Australiano, non ho nessun problema a capire i canadesi, che hanno un accento più uniforme (tra Toronto e Vancouver non c'è una grossa differenza) degli Statunitensi ( tra Boston e Atlanta la differenza è abissale!!).

    In Canada hanno un accento abbastanza diverso gli abitanti del Quebec, abituati a parlare il francese arcaico. Durante uno dei miei viaggi in Canada ho raccolto due autostoppiste francesi con le quali ho avuto una interessante conversazione sulle differenze tra il francese e quello che loro chiamano il francese arcaico del Quebec. In Quebec sembra che il tempo si sia fermato, il loro francese non ha subito alcuna evoluzione, è rimasto fermo nel tempo, e loro lo trovavano addirittura ridicolo. 

    Non ho difficoltà a crederlo, perché riscontro la stessa cosa negli italiani di vecchia generazione che vivono in Australia: quando li sento parlare soprattutto il dialetto sento alcune parole che qui sono cadute completamente in disuso! E se succede a loro che sono emigrati in massa "solo" 70 anni fa, pensa ai francesi del Quebec che sono lì da molti decenni prima, addirittura secoli!! 

    Devo dire che i canadesi anglosassoni non hanno una grandissima simpatia per il Quebec e sono spesso infastiditi dalle concessioni che il governo fa loro. E' comunque una antipatia mantenuta sempre entro limiti civili. 

    Va detto che (constatato di persona in diverse occasioni!) se tu vai in Quebec e parli Inglese, anche un ottimo Inglese, le persone ti rispondono, se invece parli un pessimo francese ti rispondono e ti sorridono. Mi sono reso conto che con i locali ho ricevuto più gentilezze e simpatie quando mi sono sforzato di parlare francese, pur pessimo (!!)  che non quando gli ho parlato in Inglese. Tienilo in considerazione se hai simpatia verso quella regione. In Quebec chi lavora negli uffici pubblici deve essere bilingue, ma se parli francese sono molto più contenti! 

    Per finire, in generale io ho riscontrato la la mentalità dei Canadesi enormemente più aperta di quella statunitense, sopratutto nelle zone rurali. In tutti gli argomenti. 

    Fonte/i: Ho diversi amici in Canada e Usa (quasi tutti Statunitensi e Canadesi, solo un paio di Italiani emigrati lì), e visitato più volte entrambi i Paesi
  • Paolo
    Lv 7
    4 sett fa

    SONO TANTISSIME. SPECIALMENTE LA POPOLAZIONE E' MENO RISSOSA E PIU' CIVILE DEGLI YANKEES. I CANADESI RIDENTONO MOLTO DELLE TRADIZIONI DEI NATIVI, SONO PIU' ACCOGLIENTI DEGLI AMERICANI, E LA NAZIONE NON SEMBRA QUELLO STATO DI POLIZIA CHE VELATAMENTE POSSONO SEMBRARE GLI USA................!!!!!!!!!!!!!

  • Anonimo
    3 mesi fa

    in venti righe mica ci sta, tu chiedi un saggio di sociologia approfondita

  • Kejdis
    Lv 4
    3 mesi fa

    ci sono tante differenze tra cui ad esempio la lingua ci sono zone del canada in cui si parla solo francese ed altre solo in inglese quindi ci sono due lingue ufficiali invece in america ce ne una solo l'inglese, inoltre in america la popolazione ò piu disomogenea che in america, la valuta, la forma di governo in cui in canada c'e una monarchia (il sovrano è la regina elisabeta d'inghiltera come in alcuni satati del commonwealth), anche se era una ex colonia inglese gli USA non fano parte del commonwealth come il il Canada, in america abbiamo una reppublica e infine seccondo me gli americani sono un po piu prepotenti rispeto ai canadesi comne si vede infati con la politica estera dei due paesi una all'estero non ne ha quasi nessuna l'altra non ne avra solo in corea del nord a mio parere. a livello di territorio il canada è abbitabile solo in una picolla percentuale , causa del clima, rispetto ai stati uniti che ha la maggiorparte dei territori abbitabili e il clima degli usa  è inoltre molto piu variato degli usa che hanno delle zone che fa tantisimo caldo come in texas e altre che moltisimo fredo come i stati al confine con il canada. A livello economico invece il Canada è un paese piu assistenziale piu dell'america come possiamo vedere a livelo medico in uno stato è gratis ( Canada) l'altro invece a pagamento ( Gli USA)

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 3 mesi fa

    È come paragonare inglesi e francesi, popoli e culture diverse. 

  • A_Rm
    Lv 7
    3 mesi fa

    Molto dipende dal DOVE in Canada e negli USA. Paradossalmente fra certi Stati del Nord degli Stati Uniti vicini alla frontiera con il Canada ed il Canada stesso ci sono molte più analogie come stile di vita rispetto a quelli del sud degli Stati Uniti. Insomma, tra il vivere a Minneapolis (Minnesota) e Toronto ci sono molte meno differenze rispetto a quelle che la prima può avere con una città di analoghe dimensioni in Arizona o in Texas. In generale, gli Stati Uniti sono molto più eterogenei tra loro rispetto al Canada, anche tenendo presente il fattore binazionale di quest'ultimo.

    In generale, emigrare in Canada è più facile rispetto agli States, al punto che molti (soprattutto asiatici) lo considerano il viatico temporaneo per un successivo ingresso negli USA, dove ci sono più opportunità di lavori di alto livello ma lo stile di vita è MEDIAMENTE più frenetico e competitivo.

    In generale, lo stile di vita canadese assomiglia di più rispetto a quello europeo (in particolare nord-europeo), quindi un po' più improntato a "political correctness" ed equità sociale.

    Riguardo all'inglese, quello statunitense ha talmente tante varianti all'interno che provare a fare un paragone è arduo. In generale, l'accento canadese non l'ho trovato particolarmente ostico.

    Riguardo al francese, i francesi dicono che i quebecchesi lo parlano "antico", anche perché il Québec ha attuato una politica molto forte di "purezza" della lingua, visto che tendenzialmente gli immigrati non francofoni propendevano (con poche eccezioni, come i lusofoni) ad assimilarsi più all'inglese rispetto al francese pure quando optavano per la provincia francofona come residenza. Conoscendo il francese, non è difficile fare l'orecchio all'accento quebecchese; però per un francese doc imitare l'accento franco-canadese è molto più semplice dell'inverso.

    Fonte/i: Studi al riguardo, un viaggio e diversi buoni amici NON virtuali che ci vivono O:)
  • 3 mesi fa

    il canada non esiste, è una linea tracciata col righello sul 49esimo parallelo dagli inglesi 200 anni fa per motivi di potere

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.