Nichi
Lv 4
Nichi ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 mese fa

È meglio essere persone comprensive, buone e disponibili ad aiutare gli altri! ?

Anziché essere duri, esigenti e autoritari 

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa
    Risposta preferita

    è meglio fare ciò che è giusto per la sicurezza, per lo sviluppo professionale e umano.

  • 1 mese fa

    Essere comprensivi, buoni e disponibili non è in contraddzione con essere duri ed esigenti.

    Io parlo per io: sono certamente una persona buona, ascolto gli altri, ci momenti difficili che possono attraversare, ma  non ammetto stro_nzate, distrazioni, leggerezze, sviste, errori quando, ad es, lavorano per me.

    Io non voglio perdere un lavoro, un cliente, soldi... perchè uno "si è confuso", un altro "si è sbagliato", un altro ancora "si è dimenticato" o infine "lui credeva che...".

    A volte, posso essere un po' spigoloso nei modi, sul lavoro, ma dico sempre:

    "Il cliente che ha commissionato il lavoro, è pronto a sborsare dei bei soldi.Se si rifiuterà di pagare, perchè qualcuno di voi ha combinato una kazzata e il lavoro fa schifo, credete che i suoi modi saranno più gentili dei miei?".

    In qualsiasi contesto in cui uno riveste ruoli di comando, anche un papà con i bambini o un professore con gli studenti, deve essere duro ed esigente, ma questo non vuol dire che non debba essere anche buono e comprensivo.

    Fonte/i: www.facebook.com/marco.merani
  • Anonimo
    1 mese fa

    A volte,e credi che è vero,per essere persone buone,comprensive e per aiutare gli altri,occorre possedere anche carattere e fermezza,che non è autorità,ma autorevolezza,nè cattiveria,ma fermezza. Lasciar correre,vuol dire scansare le grane e non affrontarle.

  • 1 mese fa

    no________________

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.