Anonimo
Anonimo ha chiesto in Matematica e scienzeBiologia · 1 mese fa

Esiste una correlazione tra sistema immunitario potente e tempesta di citochine?

Dal momento che la tempesta di citochine è più un malfunzionamento del sistema immunitario non capisco perché alcuni collegano sto particolare a chi ha un sistema immunitario molto potente.

Se il sistema immunitario è potente magari l'infezione non inizia proprio, altro che tempesta di citochine..

Voi che ne pensate?

1 risposta

Classificazione
  • 1 mese fa

    Perché in realtà citochine e sistema immunitario sono estremamente collegati, anzi si potrebbe dire che siano la stessa cosa. Nel momento in cui viene attivato il sistema immunitario uno dei primi prodotti rilasciati da questo (e dalle sue componenti cellulari quindi) sono proprio le citochine che hanno il compito di amplificare il segnale richiamando altri agenti immunitario sul luogo cercato. Si potrebbe quindi dire che un sistema immunitario molto sviluppato e che quindi funzioni molto porti ad una produzione ancora maggiore ci citochine e mediatori dell'infiammazione. Quindi quando l'agente estraneo non è ben localizzato un sistema immunitario va a rilasciare citochine che finendo in massiccia quantità nel sangue portano ad un'infiammazione generalizzata (non riuscendo appunto a localizzare tutti gli agenti immunitari nel luogo voluto)… quindi ecco più sono attive le cellule immunitarie che portano al rilascio delle citochine, più la tempesta di citochine sarà marcata.

    Però questo è un caso particolare! La tempesta di citochine porta ad un'infiammazione generalizzata e quindi ad un "malfunzionamento" soltanto quando viene scatenata da un qualche antigene in circolo che non viene però ben localizzato. In tutti i casi in cui invece l'infezione non inizia proprio semplicemente viene ben localizzato l'agente estraneo e quindi il rilascio di citochine avviene esattamente nel luogo dove si trova questo, portando ad un massiccio richiamo di mediatori che eliminano rapidamente l'estraneo senza alcun danno. In questo caso un sistema immunitario ben sviluppato agirà ancora più rapidamente e senza causare danni.

    Sono appunto due diverse situazioni che possono capitare entrambe, indipendentemente dall'entità del sistema immunitario. E che però magari vengono poi percepite in maniera diversa a seconda di questo.

    Scusa per la risposta molto lunga, ho provato a spiegarmi al meglio, spero di essere stata il più chiara possibile.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.