Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 1 mese fa

Il male della vita risiede nel fatto che è una costante metamorfosi: siamo in perpetuo aggiornamento in background e ciò fa soffrire?

Lo dico perché sono giunto alla conclusione (dono dell'esperienza vissuta...) che le realtà sogettive che ci circondano non dovrebbero dettare le regole nella condotta generale ( ma ovviamente Non mi riferisco alla omologazione sociale attraverso le mascherine ) ma alle singole vite che sono trascinate da forze superiori come foglie nel vento...

2 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa

    Guai se le metamorfosi non si verificherebbero in una società e che trascinano tuti i componenti della società....Se non avvenissero queste metamorfosi anche se a volte negative, saremmo una società destinata allo stallo...Le forze superiori i una società devono per forza essere costituite, il problema sta quando queste forze non hanno quella intensità di intelligenza e preparazione di chi deve gestirci...Vedi il caso della pandemia  

  • Anonimo
    1 mese fa

    Ognuno decide da cosa farsi guidare..

    Dal proprio istinto?  Dalle proprie passioni? Dal suo orgoglio e superbia? 

    O dallo Spirito di Dio? 

    Una sola strada conduce a perfezione. Indovina quale.. 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.