Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 mese fa

ma perchè riguardo il suicidio si cercano sempre le risposte più astruse e articolare?

nessuno pensa mai che la vita possa essere semplicemente stancante??

e che quindi non si abbia più voglia di viverla?

non tutti hanno questa ansia di vivere, soprattutto chi dalla vita ha avuto solo privazioni...quindi...

è logico che un essere umano ponga fine a qualcosa che non gli piace.

quando un :

libro

disco

film

o qualsiasi altra cosa non vi piace, non continuate no??

è logico.

perchè non si può usare la stessa logica per la vita?

e non ditemi la solita frase da forrest gump "non sai mai cosa può succedere", perchè moltissime vite scorrono piatte, piattissime senza che subiscano modifiche che portino a dei miglioramenti, quindi...

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa
    Risposta preferita

    interessante quesito!!

    probabilmente è come dici tu, chi si suicida lo fa per la stanchezza di vivere, vivere costa tanta fatica, per questo diciamo "forza di vivere"!!

    in linea generale, penso che si faccia fatica a livello sociale ad accettare che ci siano persone capaci di porre fine alla propria vita, perchè comporta un grande sforzo

  • Anonimo
    1 mese fa

    La vita non è un disco o un libro ma e la tua vita.

    Abbiamo tutti comunque qualcosa di cui essere grati. Spesso si perdono di vista perché si danno per scontate e sono cose semplici ma per quanto lo siano sono cose che non hanno tutti.

    Ad esempio un tetto sulla testa, una famiglia che ti ama, la salute, si può anche essere grati per il cibo che abbiamo potuto mangiare a pranzo (esiste gente che non può permettersi nemmeno di pranzare perché povero) o aver visto un tramonto (esistono i ciechi che purtroppo non lo possono ammirare ne vedere i suoi bei colori, tu hai il dono della vista ad esempio e puoi essere grato anche per questo).

    Non servono di certo grandi cose. Va solo ritrovato l'apprezzare le cose semplici, quotidiane.

    Per farlo ti consiglio il diario della gratitudine, molte persone lo compilano con successo e dicono che gli abbia cambiato la vita e il loro modo di vedere le cose.

  • 1 mese fa

    Paragonare la vita a un disco o un film è poco intelligente comunque a chi decide di farla finita non credo interessi molto il parere della gente.

  • Anonimo
    1 mese fa

    Piudddueeeeeeeeee

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.