Chi si fa la cura ortodontica da un dentista, durante la cura, i dovuti controlli non li potrà fare da un altro dentista?

Aggiornamento:

Il problema è che probabilmente fra qualche mese dovrei per forza trasferirmi e non posso permettermi di tornare... E la cura l' ho già iniziata

Aggiornamento 2:

Già fatto ma lì non c'è un collega di cui si fida

1 risposta

Classificazione
  • Luca
    Lv 7
    1 mese fa

    In teoria potrebbe farli dovunque, ma IN PRATICA  nessun dentista sano di mente si prenderebbe la briga di farli. 

    Questo sia per motivi economici (chi gli paga i materiali ed il tempo impiegato? il paziente ?e quale paziente sarebbe disposto a tirare fuori soldi per un controllo che invece sarebbe gratuito presso l'ortodontista che lo sta attualmente curando ?)  sia soprattutto medico legali : anche fare un controllo comporta una responsabilità civile e penale,  e comunque un dentista sano di mente non ha alcuna voglia di prendersi responsabilità per un piano d i cura non progettato da lui - e su cui magari non è d'accordo - su un paziente di cui magari non conosce nulla, ed eseguito secondo modalità di cui non conosce ugualmente nulla.  

    PS

    dopo aver letto lanota alla tua domanda, aggiungo che in situazioni come questa in genere l'ortodontista cerca un suo collega di cuisi fida nel luogo in cui va a vivere il paziente e si mette d'accordo con lui spiegandogli il caso.                        

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.