Anonimo
Anonimo ha chiesto in Affari e finanzaInvestimenti · 1 mese fa

Quali sono i passaggi fisici da compiere se si vuole investire una somma di denaro in azioni(NON VOGLIO, SOLO CURIOSITÀ)?

Premetto che sono estraneo in questo campo(è solo curiosità). Ad esempio: una mattina mi sveglio e voglio investire in borsa, cosa devo fare? Mi reco in banca e poi? Cosa devo chiedere?

Qualsiasi banca permette di farlo?

1 risposta

Classificazione
  • clara
    Lv 7
    1 mese fa
    Risposta preferita

    La prima cosa da evitare quando si sceglie un broker, sono le banche fisiche perche comportano delle commissioni veramente eccessive. Si tutte le banche permettono di investire.

    Ti scegli il tuo broker online, anche analizzando i vari costi, devi compilare il profilo di rischio cioè devi loro dire se vuoi operare con rischio basso, medio, medio alto ecc... in tal modo non puoi comprare determinati strumenti finanziari che risultano più rischiosi, serve appunto per tutelare l’investitore.

    Poi devi scegliere il metodo di tassazione, regime amministrato ti paga le tasse una volta che hai concluso la tua vendita, dichiarativo paghi le tasse una volta l’anno quando fai la dichiarazione dei redditi, se operi con un broker online straniero puoi scegliere solo il secondo criterio, ovviamente il primo metodo comporta delle commissioni decisamente più alte del secondo, e ormai molti broker online aiutano gli investitori in sede di dichiarazione dei redditi.

    Non è che ci voglia l’arte per investire, basta che hai i documenti e ci colleghi un conto corrente bancario.

    Ti consiglio di informarti per bene su quante tasse devi pagare allo stato per evitare brutte sorprese, tipo sul guadagno della vendita di azioni, devi allo stato italiano il 26% del guadagno, poi sui dividendi c’è tutto un discorso a parte.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.