Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 mese fa

Lo sapete che in realtà ci sono molti ma molti credenti che si fingono atei?

Perché hanno anche in un certo senso paura del giudizio

10 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa
    Risposta preferita

    Concordo, anzi, d'accordissimo, io stesso sono uno di loro, ma in realtà... sono stato anche ateo perchè credevo solo nella scienza e non avevo il concetto di parascienza, o comunque, ignoravo del tutto la possibilità che ci fosse l'altra faccia della stessa medaglia.

    Oggi sono diventato agnostico, e credo che non saro' mai un credente, non tanto per la paura del giudizio del divino, ma solamente perchè rimarro' sempre nel dubio, un po' come la maggior parte dei credenti che dicono di non avere dubbi.

    Morale... come disse all'epoca il grande Stephen Hawking, non ci vuole un Dio per creare l'universo, ma si puo' benissimamente autocreare da solo e aggiungerei solo che per me lo stesso Dio dei cristiani è una creazione della casualità e oserei dire anche del nulla.

  • Priest
    Lv 5
    1 mese fa

    Io credo,prima vivevo e basta senza pensare...

  • 1 mese fa

    Dunque è finita l'epoca gloriosa dei martiri che  pur di non rinnegare o nascondere la loro religione si facevano trafiggere da frecce,  seminudi e in pose sexy, oppure si facevano arrostire sulla griglia rigirandosi quando erano cotti da una parte, o si facevano tagliare  le  poppe  procaci da aguzzini forniti di pettorali e bicipiti che , malgrado l'affettamento di tette femminili, svelavano le tendenze all'altra sponda  del pittore?

  • Anonimo
    1 mese fa

    Dubito fortemente.Essere atei al giorno d'oggi è come essere ebreo durante il nazismo.E probabilmente è sempre stato così,solo che non finiamo al rogo... In Italia!

    É vero il contrario. 

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 mese fa

    In realtà sono gli atei che si fingono in questa sezione di religione e spiritualità, ed occupando questa sezione !

    Mi fiero di essere un credente 

  • Anonimo
    1 mese fa

    Sono più gli atei che su Yahoo Answers si fingono credenti per percularvi a nastro.

    Ma non ve ne accorgete.

  • 1 mese fa

    Si lo so.

    La discriminazione è forte 

    Alcuni la chiamano cristianofobia 

  • Anonimo
    1 mese fa

    Si e non ne ho mai capito il motivo. Il vero credente cercare di piacere a Dio e non agli uomini

  • 1 mese fa

    non si può fingere di avere cervello, se sei deficiente si vede comunque.

  • 1 mese fa

    Questo è stato un pò il problema che ha frenato anni fa dei scienziati nel dire che la vita non può essersi evoluta. Questa idea dell'evoluzione era talmente accettata da tutti i che nessuno aveva il coraggio di dire niente o di andare contro a a questa corrente di pensiero o teoria.

    Attualmente le cose sono un pò diverse e ci sono scienziati "fuori dal coro" che evidenziano le grandi lacune di queste teorie mai messe in discussione per anni.

    Ecco un paio di brevi esperienze.

    https://www.jw.org/finder?wtlocale=I&docid=1020130...

    https://www.jw.org/finder?wtlocale=I&docid=1020160...

    Buona visione!!

    Comunque anche nelle scuole viene ancora insegnata questa teoria come un dato di fatto o dimostrato quando in effetti non lo è. Quindi dire qualcosa di diverso dalla maggioranza è un pò come vestire fuori moda sarai sempre criticato e alcuni per non subire pressioni potrebbero, come dici te, far finta di seguire la massa.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.