Geo
Lv 7
Geo ha chiesto in Scienze socialiSociologia · 1 mese fa

Cenetta con 2 o 3 amici e mi rendo conto che non ne sto invitando una "femmina" della combriccola. Come mai preferisco tenerla fuori?

Sì, solo amici maschi, ma perché mi disturberebbe l'amica?

Sono gay? Misogino? Cosa?

Cercando di leggermi dentro vedo che in qualche modo sono inibito da una donna, come non lo sono dagli amici. Venisse lei, sarei meno spontaneo e poteri divertirmi sì, ma in modo diverso e probabilmente di meno che se fossimo tutti maschi.

Insomma, in qualche modo una donna è capace di intimorirmi, in un contesto del genere, come non mi intimorisce in altri contesti.

Dimmi che ne pensi di tutto qusto.

Aggiornamento:

@Sso, effettivamente l'uomo è abituato a fare la ruota del pavone davanti alle donne. Ci penserò ;)

2 risposte

Classificazione
  • asso
    Lv 7
    1 mese fa
    Risposta preferita

    :’D forse sei abituato a dover sempre dimostrare qualcosa alle donne e averne una a tavola limita il tuo diritto di essere un pïrlotto qualunque, come gli altri tre (in senso positivo e sublime, sia chiaro). 

  • 1 mese fa

    Ognuno ha la sua sensibilità.

    Personalmente non ho mai avuto problemi nel relazionarmi con le donne, forse, i problemi li hanno le donne nel relazionarsi con me, ma è raro pure quello e ne conosco pure il motivo. 

    Ovviamente, in generale, nel dettaglio ogni persona è un mondo a sé. 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.