Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 1 mese fa

Infermieri scortesi e brutali? Capitano tutti a me?

In 28 anni di vita ho subito 6 ricoveri ospedalieri. Purtroppo (ma non voglio generalizzare) ho incontrato sempre infermieri scortesi e brutali. Dai modi spiccioli, scortesi come fossi in ospedale per capriccio e non per una malattia. Non ho mai mancato di rispetto nessuno, eppure soprattutto 4 donne infermiere mi rivoltavano come fosse un pupazzo. Avendo subito un lungo e doloroso intervento non potevo muovermi, non potevo cambiarmi e purtroppo non potevo nemmeno andare in bagno. 

Ricordo che quando se ne andavano avevo le lacrime agli occhi per il poco rispetto che avevano per il mio corpo, per il loro modo di sminuire il mio dolore (e vi assicuro che era atroce). Non ho mai urlato, ho cercato di non lamentarmi, di dare meno fastidio, ma ciò nonostante vuoi il sovraccarico di lavoro ero trattata come una pezza.

Zero empatia. Facevano quello che dovevano fare, con disgusto (è una cosa che mi mortificava), strattonando, tirando come se non mi avessero ricucita, come se fosse inanimata. Sgridandomi se dopo poche ore mi sporcavo di nuovo. 

Una scortesia, un'acidita, un'insoddisfazione, una considerazione così bassa di un'essere umano? Voi avete mai avuto esperienze simili?

4 risposte

Classificazione
  • Ludo
    Lv 7
    1 mese fa

    Leggo con dispiacere le tue parole 😌

    Sei stata sfortunata, non sono tutte così... è un mestiere che dovrebbe essere affrontato con umanità e comprensione, purtroppo c'è chi lo fa, unicamente per lo stipendio e questo è grave, gravissimo, perché non siamo pezzi di carne!! 

    Un abbraccio e speriamo che le tue tribolazioni siano finite! 

  • Anonimo
    1 mese fa

    A me non è mai capitato

    Mi spiace 😢

  • 1 mese fa

    in quali ospedali, quelli del SUD o quelli del Nord?

    Sono meridionale ma al NORD, almeno negli ospedali ho visto un ALTRO MONDO, educazione, civiltà, senso del dovere, aiuto per chi aveva parenti che assistevano gli ammalati, mai un rifiuto..Parlo del SANT'ORSOLA E MALPIGHI DI BOLOGNA

  • Joseph
    Lv 6
    1 mese fa

    Mi dispiace molto, davvero.  Le volte in cui sono stato ricoverato in ospedale ho sempre trovato perlopiù infermieri gentili e rispettosi. 

    Concordo con quello che ha scritto Ludo.  Un abbraccio.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.