E se esistesse...?

Un mondo senza dolore, senza ospedali, senza tutto questo insomma nessuno dovrà mai più soffrire, insomma come prima del peccato originale di Adamo ed Eva.

Cosa ne pensate?!?

Aggiornamento:

Grazie Roberto é molto interessante, comunque per altri ho fatto la domanda anche perché ho avuto un passato difficile e mi sono rotto di vedere persone soffrire e di non soffrire mai più nemmeno io, si ok c'entra anche la religione ma più che altro per questo motivo.

6 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa
    Risposta preferita

    Durante il suo ministero terreno Gesù parlava spesso del Regno di Dio. Insegnò i suoi ascoltatori a pregare il Padre dicendo: "Venga il tuo Regno". (Matteo 6:10) Questo Regno porterà tutte le condizioni che tu hai citato e tante altre che forse tu non immagini nemmeno.

    Attachment image
  • 1 mese fa

    E' il futuro per l'umanità promesso da Dio! Leggi qui: https://www.jw.org/finder?wtlocale=I&docid=2020088...

  • 1 mese fa

    Dico che preferirei spararmi in testa, piuttosto che vivere in un mondo del genere. Non stupisce che moltissimi credenti gioiscano a tutto ciò.

    -

    Come volevasi dimostrare...

  • 1 mese fa

    che il peccato originale non esiste, lo sanno tutti  tranne gli imbecilli.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Priest
    Lv 5
    1 mese fa

    Se         b  nn b

  • Non vorrei essete indelicato ma penso che sarebbe un inferno a cui non voglio neppure pensare: la sovrappopolazione ci ridurrebbe a una esistenza di eterni stenti (finendo per far terminare aria, acqua o cibo e non avendo la scappatoia della morte), e saremmo resi folli dalla eterna mancanza di spazio (in quanto saremmo tutti ammassati -ok forse qui è più la mia claustrofobia a parlare, ma credo che alla lunga essere tutti schiacciati l'uno sull'altro possa ledere l'integrità psichica anche ai non claustrofobici-).

    La sofferenza non è bella, la malattia, la predazione e la morte nemmeno... ma hanno una funzione vitale in natura tenendo sotto controllo le popolazioni di viventi e permettendo il rinnovo delle risorse.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.