Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaLibri ed autori · 4 sett fa

benefici psicologici della lettura dei libri? ?

3 risposte

Classificazione
  • mohini
    Lv 6
    4 sett fa

    io li uso per rilassarmi. Silenziare il telefono, spegnere la tv, e disconettersi da questo mondo dove devi essere raggiungibile 24H peggio di un pronto soccorso. Mi aiuta a staccare la spina. C'è chi usa la meditazione, io uso i libri

  • 4 sett fa

    Leggendo La filosofia nel boudoir di De Sade, ci si libera di moltissimi tabù sessuali

  • Anonimo
    4 sett fa

    Maggiore intelligenza emotiva

    Leggere ci permette di conoscere personaggi molto diversi, che seguiamo nel corso delle loro avventure. Molti ci fanno provare sentimenti che conoscevamo già, cosa che ci permette di sentirci identificati. Se abbiamo l’abitudine di leggere ogni giorno, praticheremo con maggiore frequenza questo esercizio sviluppando la nostra intelligenza emotiva.

    Lessico più ampio

    È uno degli aspetti della lettura più noti. Leggere ogni giorno ci permette di stabilire una connessione fra le parole che impieghiamo oralmente e quelle che leggiamo. Quanto più leggiamo, tanto maggiore sarà il lessico di cui disporremo, tanto più se variamo il genere letterario.

    Conoscenza del mondo e cultura generale

    Una maggiore conoscenza del mondo e una più vasta cultura generale sono possibili sia leggendo fatti di cronaca sia racconti fittizi. Anche le letture più fantastiche attingono da leggende, storie o altri racconti. Leggendo avremo accesso a una moltitudine di dati utili o semplicemente curiosi.

    Migliore ortografia

    È un altro dei benefici più conosciuti della lettura, ed è vero: leggere ci fa scrivere meglio; è molto più utile che memorizzare un’ingente quantità di regole ortografiche. Quanto più vediamo una parola scritta, più facilmente ricorderemo come si scrive.

    Meno stress

    Prenderci una pausa dai nostri doveri (e soprattutto dalle nostre preoccupazioni) per leggere è molto vantaggioso. Non stiamo solo dedicando questo momento a noi stessi, ci concentriamo su qualcosa che rapisce la nostra mente. Se siamo concentrati su ciò che accade nel libro, perderemo interesse, almeno per un attimo, verso i nostri doveri.

    Pensiero critico

    Quanto più leggiamo, più problemi troveremo (nella storia, ovviamente), questo ci permetterà di affrontare il conflitto. Allo stesso modo, durante la lettura, i personaggi ci comunicheranno i loro pensieri riguardo al problema, e questo ci permetterà di schierarci a favore o contro la loro posizione e persino di cambiare opinione.

    Svago e intrattenimento

    Al giorno d’oggi siamo investiti da input audiovisivi, al punto da dimenticare talvolta che la nostra immaginazione è la nostra migliore fonte di produzione audiovisiva durante la lettura. Immaginare come sono i personaggi o i luoghi che visitano è molto divertente perché li adattiamo ai nostri gusti, alle nostre esperienze e ai nostri desideri.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.