marco ha chiesto in Scuola ed educazioneUniversità · 1 mese fa

Cosa devo fare della mia vita?

Ciao a tutti answerini,

Vi scrivo perché ho bisogno di un consiglio: dopo la laurea in Scienze investigative (L-14),sono indeciso sul da farsi... 

Spulciando in rete ho trovato due CdL magistrali interessantissimi ma diversissimi:

1. Scienze socio-antropologiche per l'integrazione e la sicurezza sociale (LM-1 o LM-88) di Perugia

2. Scienze Giuridiche della Sicurezza (LM SC-GIUR equiparata, da quanto ho capito, alla LMG-01) dell'Università di Foggia

Inoltre, potrei proseguire con:

3. Magistrale in Giurisprudenza 

oppure

4. Scienze politiche.

Sono fortemente indeciso tra i questi corsi perché con il 1° riprenderei i miei amati studi liceali (ho frequentato il Liceo delle Scienze Umane) mentre con il 2°, il 3° e il 4° proseguirei i miei studi universitari.

Da grande desideravo lavorare sulle scene del crimine come  giornalista investigativo o investigatore privato o membro delle forze armate (ma, quest'ultimo mi é impossibile) quindi, oggi come oggi, vorrei proseguire i miei studi con qualcosa che, materialmente, mi permetta di trovare un lavoro... 

Non mi dispiacerebbe, a dire la verità, neanche diventare un un'insegnante o lavorare nella Pubblica Amministrazione.

Cosa mi consigliate??? Conoscete gli sbocchi professionali di queste strade?

Vorrei ricevere qualche consiglio sincero, pur essendo cosciente del fatto che tutte le strade elencate non sono proprio delle più 'fortunate', da un punto di vista lavorativo, io ne sono 'affascinato'...

Potete aiutarmi???

Grazieinanticipo

1 risposta

Classificazione
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.