Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 mese fa

Che ne pensate dell'asessualitá?

Qui si parla solo dell'omosessualità e altri orientamenti sessuali che portano a quello che voi credenti chiamate "peccato contro natura". Ma degli asessuali che non provano attrazione sessuale e solo attrazione sentimentale che ne pensa Dio? E cosa ne pensate invece voi personalmente?

6 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa

    La maggior parte delle persone ripete un << moderno >> ritornello televisivo dove la causa di tutti i mali sarebbe l'astinenza al sesso. In questo caso ovviamente ci si scorda di osservare gli animali: i leoni maschi (ad esempio) solo in una percentuale bassissima fanno sesso ... e nonostante ciò, nessun veterinario ha mai parlato di pazzia tra i leoni dovuta all'astinenza.

    ___________________________________________

    P.S. Tantissime persone assumono un comportamento da squadrista se non ripeti il pensiero dell’autorità costituita e questo perché alcuni di noi non hanno il dono della riflessione e … << L'irriflessivo rispetto per l'autorità è il più grande nemico della verità. >> (Albert Einstein)

    E a proposito del fatto che la religione è il dito (la cieca ubbidienza ad una autorità umana) e non la Luna delle nottate di buio pesto … << C’è una fondamentale differenza tra la religione, che è basata sull’ AUTORITÀ, e la scienza … quest'ultima è basata sulla OSSERVAZIONE e sul RAGIONAMENTO! >> (Stephen Hawking)

  • Ciò che ne pensa Dio non lo so. Non è che ci facciamo le videochiamate con Skype. Posso dirti che in base a quel che ho capito della rivelazione a cui credo, sono come omo, bi ed eterosessuali: finché non fanno del male a nessuno e finché hanno una condotta virtuosa va bene. In ogni caso sulla asessualità ne so molto poco dal punto di vista scientifico, quindi preferirei non esser preso sul serio quando ne parlo e mettere in chiaro che è tutto solo un gigantesco "secondo me", senza alcuna pretesa di validità: a mio avviso è un non orientamento sessuale, ma non una patologia in quanto non mi sembra che rientri nella definizione (ad es. Non impedisce le persone di assumersi le proprie responsabilità, non causa sofferenza di per sé, ecc.).

  • 1 mese fa

    In tal caso ci sono problemi di salute

    ---

    @paolo

    Non penso ci voglia un medico per dire che se manca uno stimolo naturale e primario (come la fame) c'è qualcosa che non va (o a livello ormonale o a livello psicologico)

    ---

    "No, non ce l'hai"

    Cosa non avrei? 

    “E parli perché credi di averne il diritto...“

    Cosa??? 

    "Immagino non valga per chi ce l'ha in testa 24h24“

    Cosa in testa??? 

    ---

    Mio commento

    "Non penso ci voglia un medico per dire che se manca uno stimolo naturale e primario (come la fame) c'è qualcosa che non va (o a livello ormonale o a livello psicologico)" 

    Tua risposta:

    "No, non ce l'hai. E parli perché credi di averne il diritto...

    Immagino non valga per chi ce l'ha in testa 24h24" 

    Come vedi sono frasi completamente sconnesse tra loro e confermi di non sapere cosa sia la dislessia... 

  • 1 mese fa

    Io penso di piacermi così come sono, e "grazie a dio" non sono come la maggior parte degli uomini su questo pianeta. Non è semplice mancanza di attrazione sessuale, per me è anche ribrezzo verso tale pratica. Se dio esistesse anche nel mio mondo, non gliene potrebbe fregare niente, credo avrebbe cose più importanti a cui pensare, di un orientamento sessuale.

    In questo caso mi trovo d'accordo con Roberto.

    -

    Defendentemente: hai fatto medicina, per dirlo con certezza? 

    -

    No, non ce l'hai. E parli perché credi di averne il diritto...

    Immagino non valga per chi ce l'ha in testa 24h24.

    Sei un dislessico.

    Sei un dislessico.

    Sei un dislessico.

    Rileggi prima il tuo e poi il mio, vediamo se riesci a collegare il tutto.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Non lo so perchè io sono etero e farei sesso con tutte le donne del mondo sempre maggiorenni.

    Ma non lo faccio perchè penso che lo si debba fare solo all'interno del matrimonio.

    Se fosse per me andrei a prostitute tutti i giorni.

    Ma i miei valori mi portano ad aver deciso di non mettere la mia parte sessuale nella parte sessuale della donna ormai da 20 anni.

    E cmq sono felicissimo e sereno lo stesso.

    Resta il fatto che il sesso è un dono di Dio, e Dio ha regalato l'orgasmo alle donne anche se non ha fini procreativi ma solo di piacere.

  • 1 mese fa

    Io sono etero asessuale dichiarato, cioè sono un ragazzo a cui piacciono le ragazze, ma non provo nessuna attrazione sessuale per loro. La cosa negativa di essere asessuali è che purtroppo anche noi ci innamoriamo, ma se l’altra persona non è asessuale come noi, soffrirà moltissimo perché non riusciamo a dargli ciò che per lui/lei è naturale ricevere in un rapporto di coppia. Ecco perché personalmente ho preferito non avere mai una relazione con qualcuno non asessuale; l’avrò solo se incontrerò una ragazza asessuale come me. 

    Per quanto riguarda il punto di vista di Dio non c’è nella Bibbia niente riguardo al nostro orientamento, quindi boh...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.