Crispo
Lv 6
Crispo ha chiesto in Scienze socialiSociologia · 4 sett fa

Possiamo trarre linfa dall'insuccesso altrui?

Aggiornamento:

Trarre linfa non vuol dire approfittare, altrimenti avrei scritto 'approfittare'. Trarre una motivazione, un incoraggiamento, una spinta. La domanda è volutamente dissonante/ provocatoria. 

Aggiornamento 2:

Le vostre valutazioni mi sembrano superficiali, se partono dal presupposto ingenuo che tutti mettano in atto comportamenti che 'meritino' il successo, o persino che non esistano comportamenti che portano automaticamente chi li compie a precipitare. 

Invidia, ma invidia di che, Specchio? Anche qui, si danno per scontato cose. Discorso molto più base, il mio. Io da certi obbrobri ho tratto ispirazione eccome! E certamente anche voi. 

10 risposte

Classificazione
  • ???
    Lv 4
    4 sett fa
    Risposta preferita

    Bè, si. Però spesso ero circondata da persone brillanti cui veniva facile essere bravi. Io ero più portata all'insuccesso e ad autocomisserarmi. Spesso penso a quando andavo a scuola con questa domanda. Ad ogni modo poi c'è stata la mia maturità. La mia voglia di voler andare avanti nonostante le difficoltà ;-)

  • Blu.
    Lv 7
    4 sett fa

    No, a meno che non sia qualcuno che precedentemente aveva affossato me

  • 4 sett fa

    L'insuccesso di chi si invidia o detesta non diventerà mai un successo per chi ne esulta. 

    Non è linfa, quella che se ne trae, ma solo una maligna soddisfazione, un inutile "mal comune...". 

    Non è di alcuno sprone a migliorare, non si tramuta in un incoraggiameno a fare, solo consente di pensare, per un momento, di non essere tanto pessimi. 

    Ma pessimi si è e pessimi si resta.

  • Kika
    Lv 7
    4 sett fa

    Chi lo fa non è felice di sè.

    Io se vedo chi cade mi dispiaccio per lui: non ne godo.

    Perché penso che potrebbe capitare a me.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 4 sett fa

    sicuramente se sei in corsa a conquistare il posto di chi è risultato insufficiente e fallito

  • wanial
    Lv 7
    4 sett fa

    eh no personalmente non sono propensa ad approfittare degli insuccessi altrui, anche se spesso, specie sul lavoro, accade che se qualcuno sbaglia tocca a noi rimettere le cose a posto e ricevere congratulazioni e avanzamenti, suscitando invidia da chi ha sbagliato, ma non provando personalmente piacere nel vedere un affossamento di carriera altrui

    buona giornata

  •  
    Lv 4
    4 sett fa

    Affossato e affossamento, qua due utenti sembrano la stessa persona.

  • Anonimo
    4 sett fa

    Solo la malvagità può trarre linfa dall'insuccesso altrui.

  • Anonimo
    4 sett fa

    dal penè      .

  • Anonimo
    4 sett fa

    Ciao!!! Ma che bella gente...

    :)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.