Anonimo
Anonimo ha chiesto in Matematica e scienzeSpazio e astronomia · 4 sett fa

Paradosso sul pianeta Terra...?

Perché quando da noi è inverno boreale, la Terra è più vicina al sole (perigeo, giusto?) e non fa caldo, mentre in estate raggiunge il punto più lontano (apogeo, vero?) e fa molto caldo?

Non credo che ciò abbia a che fare solo con l'inclinazione dell'asse terrestre.

Spiegatemelo, perché mi scombussolo il cervello.

Aggiornamento:

@Leonardo1 sì so le stagioni sono invertite.

4 risposte

Classificazione
  • Mars79
    Lv 7
    4 sett fa
    Risposta preferita

    Dire "la Terra è più vicina al Sole" non dice un granchè. 

    L'asse terrestre è inclinato e quando da noi è inverno i raggi del Sole non arrivano perpendicolarmente sulla superficie, ma con un certo angolo ed al Polo Nord sono quasi paralleli, ecco perchè il calore non riesce a permanere dunque fa più freddo. D'estate accade il contrario.

  • 4 sett fa

    Tieni presente che nell'emisfero australe accade il contrario.

  • Non dipende dalla VICINANZA, ma dall’INCLINAZIONE. Si studia in scienze della Terra al primo superiore 

  • 4 sett fa

    In teoria è proprio per l'inclinazione della terra, quando sta più lontana si trova faccia a faccia con il sole quindi i raggi arrivano diritti sulla faccia della terra e quindi sono più caldi, mentre nel periodo invernale che si è vero che siamo più vicini ma la terra è inclinata quindi i raggi non arrivano di faccia ma ci arrivano tipo a sfiorarci..

    Non so se ho reso l'idea, ma il ragionamento scientifico è questo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.