Dato che qua vi siete sempre palesati amici di cani, gatti...?

(Che teneri🙂🙂🙂🙂)

Fatemi spiegare un fatto.

Ma scusate deve esistere solo la libertà in un senso, cioè quella di avere animali e portarli ovunque?

Potrò non volere (e dico: non) andare a casa di chi ha cani o ospitare gente che ti porta il cane?

Potrò non voler cenare con un cane che ti alita vicino e vicino alla tua pietanza?

Potrò non volermi sedere su un divano dove si siede perennemente un cane?

E tanto altro.

E mi limito a chiedere questo senza spiegare i tanti motivi per i quali non avrei un 'amico a quattro zampe'

Aggiornamento:

@ Sanguanel,

Si. Questo è un caso in cui i contadini e 'gente di una volta' aveva ed HA pienamente ragione.

20 risposte

Classificazione
  • Geo
    Lv 7
    1 mese fa
    Risposta preferita

    Ma le tue ragioni sono sempre state le ragioni dominanti.

    Sotto casa al market non sono ammessi i cani, per esempio.

    Spiagge eccetera, campeggi, alberghi :-)

    E' l'eccezione "sono ammessi gli animali"!

    Ovvio che hai ragione.

    Il fatto che sia impopolare "per alcuni" poco conta. Manda a quel paese e fa' come credi.

    Se non vuoi che Tommaso porti il cane, rinuncia a Tommaso, se per Tommaso è conditio sine qua non.

    A me le femmine mi hanno fregato più volte, e non vorrei che succedesse più.

    Con una vado in vacanza al mare e mi ritrovo il cane davanti al letto!

    L'altra mi dice "non ti preoccupare, resterà sul terrazzino", poi cambia idea e ancora oggi ho il divano macchiato.

    Al diavolo i cani!

    Non che non mi piacciano, ne vorrei uno, ma le controindicazioni per me sono troppo grosse.

    Quando rientro dal terrazzino bagnato a casa di un'altra mia amica, non devo pulirmi i piedi, perché inutile. Il cane va e viene e sporca tutto.

    Se sei un dipendente affettivo di un cane, bene, sono fatti tuoi. Ma solo tuoi.

    Ecco, io una come Blu la stimo.

    Avere un cane può essere bellissimo, ma poi c'è chi è sano di mente e chi no.

  • 1 mese fa

    Non impongo la mia cagnolina a nessuno, anche se la porto con me tutte le volte che posso e che mi è permesso.

    Le ho insegnato a non salire su divano, poltrone e letto e lei nemmeno ci prova.

    Solamente quando ci sono i forti temporali e i fuochi artificiali - trema tutta - la faccio sdraiare in parte a me sul letto, su un apposito telo, intanto che leggo, ma quando spengo la luce lei va nella sua cuccia vicino al cassettone.

    Raccolgo con l'apposito sacchettino il suo "prodotto interno lordo".

    Certo ho rinunciato ad alcune cose, tipo le vacanze e i viaggi e ad alcune uscite, ma l'avevo messo in conto quando ho deciso che era tempo che lei entrasse nella mia vita e lei mi da in termini di amore incondizionato più di quanto lo abbiano fatto certe persone.

    Attachment image
  • Blu.
    Lv 7
    1 mese fa

    Certo che puoi

    Io quando sono ospite a pranzo da qualcuno,mica porto con me il mio cane

    E se invito qualcuno a casa mia,avverto sempre che ho un cane così,se vuole,può non accettare il mio invito

  • 1 mese fa

    Amo gli animali, ma capisco le tue argomentazioni. Mio marito, al contrario di me, e' terrorizzato dai cani fin da bambino...per cui capisco come il suo punto di vista sia diverso dal mio...cosi' come quello di chi non gradisce la presenza di bestiole. E non capisco quel leggero disappunto che mostrano le persone che vorrebbero "imporre" i loro amici animali se si rifiuta la loro compagnia. 

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Puoi benissimo esprimere il tuo pensiero e non volere animali nella tua vita,ma non puoi imporre il tuo modo di pensare anche agli altri. Al massimo puoi solo dire che se inviti qualcuno a casa tua ed animali di non portarli essendo casa tua sta alle tue regole anche per rispetto verso di te. Ma fuori da casa tua nessuno deve niente a nessuno e se voglio portare il mio amico a quattro zampe in giro lo posso benissimo fare. Stessa cosa se vai a casa di altri stai alle sue regole se ha cani accetti anche di averlo tra i piedi e mangiarci vicino,senza che imponi la volonta di chiuderlo da qualche parte. Se non ti sta bene semplicemente non frequenti casa di quella persona o non vi esci,perché almeno che non vai in locali dove non è permesso l’ingresso di animali se voglio me lo porto

  • 1 mese fa

    Vado vedendo in giro supermercati  che prima vendevano generi alimentari, mentre adesso forniscono esclusivamente cibi per  animali. Quando dietro a una moda si legano grossi interessi commerciali, diventa ancor più difficile poter esprimere anche un semplice pensiero critico, ma non a proposito del  fatto che si tengano gli animali domestici, ma a proposito della  tendenza diffusa ad umanizzarli.

  • 1 mese fa

    A me oltretutto il modo di respirare dei cani mi mette ansia. Non lo ritengo affatto un animale da tenere in casa... a differenza dei gatti che sono piuttosto autonomi e si puliscono in continuazione.

  • 1 mese fa

    Sono d'accordo con te e mi ha stupito il fatto che la quasi totalità delle risposte ti dia ragione ed esprima molto buon senso. Nella mia vita ho sempre sperimentato l'opposto. Negli ultimi anni specialmente la situazione è peggiorata nettamente. C'è una vera e propria imposizione soprattutto dei cani in ogni luogo, senza se e senza ma. Non mi interessa se un ristorante, o un supermercato, per cedere alle pressioni della lobby del cane (e per aumentare il fatturato), li fanno entrare. Se il proprietario di un cane ha più di 8 anni, da adulto dovrebbe capire da solo che esistono persone a cui i cani fanno letteralmente schifo, oltre molti ai quali fanno paura (per molte razze io lo definisco "buon senso" non paura) e dovrebbe evitare di portarseli a dietro. Se da adulto non puoi stare 20 minuti a fare la spesa senza la tua bestia che scodinzola e sbava nel carrello, mi sa che hai qualche problema.

    Non entro nemmeno nel discorso "rumore da abbaio" perché altrimenti divento veramente volgare.

    Purtroppo viviamo in una società di bambini viziati senza nessun senso civico. La regola è: Io voglio un animale, lo prendo e gli altri che vadano aff.....!

  • Anonimo
    1 mese fa

    Io forse sono l'unico al mondo che i cani (quelli di taglia piccola ) e i gatti gli stanno sul c...o , se fossi proprietario di un negozio supermercato bar non li farei entrare con cani o gatti e gli direi non passare più da questa strada , poi quei piccoli cani pidocchi che abbaiano 24 ore al giorno senza motivo cmq tanto siamo soli contro tutti 

  • Serena
    Lv 7
    1 mese fa

    Non capisco proprio cosa ti impedisca di non frequentare persone con animali.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.