Rita ha chiesto in Matematica e scienzeFisica · 4 sett fa

Potreste aiutarmi a risolvere questo problema?

Un cannone automatico spara un proiettile esplosivo alla velocità di 150m/s per colpire una nave nemica alla distanza 2,2km; il cannone forma un angolo di 30° con l'orizzontale. Determinare se il proiettile colpisce la nave .

Come faccio a capire se il proiettile colpisce la nave? Calcolo la gittata? E con cosa la confronto? D=2.2km è la distanza ma non la gittata penso.

Grazie a chiunque risponderà , sto facendo un poco di confusione purtroppo

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    4 sett fa

    Aggiornamenti.

    Come si sospettava la domanda è un fake per compiere attività fraudolenta e non è di una studentessa (comunque a casa , le scuole superiori sono chiuse e si fanno lezioni on line dove possibile) ma la capra Planezio Pietro alias oubaas.

    Planezio, credi che sia comprensibile per uno studente che non conoscerebbe le basi di calcolo del moto parabolico questa schifezza di risposta ?

    <G = V^2/g*sen (2*30°) = 2,25*10^4/9,806*0,866 = 1988....il tiro finisce corto....per fare centro, a pari V, bisogna aumentare  l'angolo di 30° al un nuovo valore Θ  :G = d = 2200 = V^2/g*sen 2Θsen 2Θ = 2200*9,806/150^2 = 0,959>

    Oubaas, chiariamolo, è un pregiudicato che vive con le pensioni INPS di persone morte e condannato decine di volte che non avendo mai svolto studi superiori alla prima media inferiore e costruendo ad arte domande e risposte copiate da internet, non si rende conto che nessun testo scolastico chiederà, nelle superiori , dove la trigonometria si studia in modo elementare, di trovare l'angolo di inclinazione adatto.

    Ha anche sbagliato .  (ti dovrebbero fare ingoiare la dentiera...).

    20° non mi pare un aumento dell'angolo di tiro ma un calo rispetto all'orizzontale.

    sen 2Θ = 2200*9,806/150^2 = 0,959

    Ma che calcolo da idiota hai fatto ?

    Capra !!!

    _______________

    Rispondere a questa domanda è semplice.

    E' sufficiente applicare l'equazione di moto della gittata Dx

    Dx = 2*Vo*cos alfa* sen alfa/g

    Vo = velocità iniziale di 150 m/s

    coseno angolo inclinazione 30° = 0,866

    seno angolo inclinazione 30° = 0,5mg,

    g accelerazione gravitazionale di 9,81 m/s^2

    Dx = 2(150^2 m/s * 0,866 * 0,5)/9,81 m/s^2 = 2(22500*0,866*0,5)/9,81 = 1.986,24 m = 1,986  km

    Il proiettile non raggiungerà la nave distante 2200 m per una differenza mancante di 2200-1,986 = 214 metri circa

    Ora attendiamo le risposte di uno psicopatico sottoposto a TSO e già internato in manicomi giudiziari, il calabrese Planezio Pietro in Quinto genovese, Antica Romana di Quinto 11/b

    Risponderà con @sesquiossidodip, @oubaas, @mg, @Yaya, @ghepardo e altri multiscemiaccount del multiscemo dipendente dello staff di Yahoo

    Ovviamente cancellerà questa risposta per lasciare solo le sue troyate.

    _______________

    Planezio Pietro, 86 anni, è un hacker istruito dal nipote di un ndranghetista, un certo Pezzano Adriano, stanziato a Milano, Via Pietro Colletta 70, hacker che ha vinto appalti truccati da Roberto Maroni per i social net Yahoo e Quora, Facebook, Twitter, Google, etc... e per i tribunali.

    Planezio è inserito in schemi di riciclaggio che vedono, come da trasmissioni Report delle due ultime settimane, legami con esponenti politici della Lega, incluso Caianiello, detto "Santuzzo", oltre che Aiello, amico e avvocato di Roberto Maroni, ivi Mascetti, amico e avvocato di Salvini (Report sostiene, a ragione, rapporti ndranghetisti con tali ambienti e nei fatti Pezzano e Planezio sono il corollario di quanto sopra).

    I testi sottostanti appaiono privi di spaziatura e di interlinea per le modifiche al codice sorgente dell'editor Answers, modifiche apportate direttamente da Planezio Pietro, psicopatico sottoposto a TSO e internato in manicomio penale per due anni alcuni decenni fa.

    https://pietro-planezio.webs.com/

    Planezio Pietro è un affiliato ndranghetista nato da una prostituta condannata all'ergastolo per istigazione alla prostituzione e per crimini di guerra nel periodo bellico (collaborazionismo nazi fascista), scappata in Argentina, con il figlio affidato a diverse famiglie della Liguria.P autore dei reati di truffa e frode (articoli 640-641 cp) in associazione a delinquere con i CEO di Quora Italia (nel social Quora Italia si firma anche come Francesco Iovine, Paolo lo Re, Vincenzo Montevecchi, Pietro Pianeto e altri multiaccount falsi) e Yahoo Verizon per falsificare le statistiche utenti e attività, gonfiate da false domande e incrementare i ricavi della vendita di spazi pubblicitari e quotazioni finanziarie nei titoli NASDAQ.Planezio = spia politico giudiziaria per magistratura e Polizia Postale affiliata alla ndrangheta, essendo Planezio Pietro (anonimo, oubaas, mg) un calabrese (riciclaggio, ricettazione, affiliazione , massoneria) affiliato con i Casamonica e Adriano e Pietrogino Pezzano di Milano Via Pietro Colletta 70, pluripregiudicato che compio reati patrimoniali lavorando nello staff di Yahoo e Quora Italia.Collaboratore della "intelligence" (centrale di spionaggio internet e sociale della DIGOS, Servizi segreti italiani e CIA-NSA , collaboratore di giustizia insieme ad un secondo imparentato ndranghetista suo amico, Adriano Pezzano), adottato negli anni 50 in Liguria (la madre era prostituta e gli venne tolto l'affido), psicopatico sottoposto a TSO e manicomio penale giudiziario.Protetto del Procuratore della Repubblica Francesco Cozzi di Genova, Polizia Postale) che lo mantengono da 40 anni insieme ai Casamonica.Planezio chiede servigi e regalie ai politici lega nord Maroni e Salvini e fasci ai quali elemosina appalti truccati, immunità penale, protezione e copertura (proprio come mamma) ha copiato un quesito da qualche sito contenente test di ammissione universitaria (alterandone il testo per impedirne la tracciatura con i motori di ricerca).

  • exProf
    Lv 7
    4 sett fa

    "Come faccio a capire se il proiettile colpisce la nave? Calcolo la gittata?"

    Sì, ma non con le sole conoscenze da scuola media superiore.

    ---------------

    Un cannone navale moderno

    http://www.tgcom24.mediaset.it/2017/video/usa-la-p...

    spara proiettili a circa 7000 km/h (> 1900 m/s), quindi il proiettile del problema (150 m/s = 540 km/h) è relativamente lento, ma ancora abbastanza veloce da subire una forza d'attrito viscoso proporzionale al quadrato della velocità.

    Il calcolo delle traiettorie della balistica esterna (il volo dei proiettili) è un problema molto difficile che si studia al terzo anno delle Facoltà di Scienze, ma solo per pochi esami di pochissimi corsi di laurea, certamente non al Liceo.

    ------------------------------

    Il testo dell'esercizio è stato scritto da un collega o incapace o almeno stupido.

    Se si vuole assegnare un esercizio di fisica è indispensabile che il testo sia fisicamente credibile e non ingeneri negli alunni convinzioni antieducative come quella che per analizzare il moto di una palla di cannone ci si possa riferire al moto parabolico.

    Se vuoi trascurare la resistenza dell'aria devi dire "punto materiale" e non "corpo". Se dici "corpo" (o qualunque altra cosa che implichi dimensioni non nulle, tipo "proiettile") la resistenza c'è e NON E' LECITO trascurarla se non dopo averla calcolata.

    Il punto, privo di dimensioni, non può subire attriti di alcun genere; gli oggetti concreti sì: negli esercizi semplici si deve intendere che attriti non ce ne debbano essere.

    ==============================

    NON COSTA NULLA RIFORMULARE IL PROBLEMA IN UN TESTO FISICAMENTE CORRETTO.

    ==============================

    Un punto materiale è lanciato verso l'alto, con velocità V = 150 m/s in modulo e con un alzo θ = 30° sull'orizzontale.

    Nel riferimento Oxy, con l'origine al suolo nel punto di lancio e V nel primo quadrante, si chiede se la traiettoria passi per il punto N(2200, 0) m.

    ------------------------------

    Con

    * g = 9.80665 = 196133/20000 m/s^2 [standard SI]

    * V = 150 m/s

    * θ = 30°

    * sin(θ) = 1/2

    * cos(θ) = √3/2

    * tg(θ) = 1/√3

    * Vy = V*sin(θ) = 75 m/s

    * Vx = V*cos(θ) = 75*√3 m/s

    ---------------

    la traiettoria del moto parabolico è

    * y = x*tg(θ) - g*x^2/(2*(Vx)^2) ≡

    ≡ y = x/√3 - (196133/20000)*x^2/(2*(75*√3)^2) ≡

    ≡ y = 56250000/196133 - (196133/675000000)*(x - (112500000*√3)/196133)^2 ~≡

    ~≡ y = 286.795 - (x - 993.488)^2/3441.54

    che, per y = 0, dà la gittata

    * xMax ~= 1986.98 m < 2,2 km

  • oubaas
    Lv 7
    4 sett fa

    Il proiettile colpisce la nave se la gittata G è pari alla distanza che separa la nave avversaria dal cannone ; 

    G = V^2/g*sen (2*30°) = 2,25*10^4/9,806*0,866 = 1987 m ....il tiro finisce corto 

    ....per fare centro, a pari velocità iniziale V, bisogna aumentare  l'angolo di 30° ad un nuovo valore Θ  :

    G = d = 2200 = V^2/g*sen 2Θ

    sen 2Θ = 2200*9,806/150^2 = 0,959

    angolo Θ = (arcsen 0,959)/2 = 36,75°

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.