Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaGatti · 4 sett fa

Gatti randagi e pulci, come posso aiutarli?

In campagna ci sono due gatti randagi, viene  dato loro da mangiare regolarmente e si stanno affezionando, sopratutto una gatta bianca che è dolcissima e si fa accarezzare.

Ho notato che spesso tendono a strusciarsi contro gli angoli e penso facciano così perché hanno dei parassiti, purtroppo non sono nelle condizioni finanziarie per potermi permettermi di pagare un veterinario, i miei sono troppo tirchi e le associazioni animaliste sono praticamente inesistenti dalle mie parti. Come procedere? 

Ma poi ho provato a vedere tra il pelo bianco del gatto che si fa toccare ma non ho visto nulla.

Come potrei riuscire a far il bagno (almeno alla gatta bianca visto che il maschietto non si fa neanche accarezzare) ad una gatta che già al minimo accenno d’acqua scappa via?

Stavo pensando anche di spuntarle le unghie (per evitare che le unghie lunghe si incastrino da qualche parte e si faccia male) ma non so se si faccia fare una cosa del genere.

Insomma che consigli mi date per poter dar loro tutto il mio amore e cure possibili?

Consigli per i futuri mesi invernali (anche per il maschietto diffidente), stavo pensando di trovar loro delle cucce per cani e lasciar dentro una coperta. Anche se abbiamo una specie di magazzino dove viene lasciata la serranda aperta e di solito vanno li a rifugiarsi.

Mi sono praticamente innamorata di quella gatta bianca ed il mio desiderio più grande é quello di portarla via dalla campagna quando raggiungerò una mia indipendenza economica ed un mio spazio.

2 risposte

Classificazione
  • 4 sett fa

    Ogni mese da marzo a ottobre-novembre devi mettergli una fialetta antipulci zecche ecc. Senza soldi però non puoi fare niente, un po' ci devi spendere, oppure li lasci così al loro destino. Il bagno non serve  a niente per i parassiti e anche per una pulizia superficiale, se non usi i prodotti adatti gli puoi arrecare danni seri.Non è affatto vero che i randagi vivano più a lungo, siano più romanticamente liberi, più  robusti  perché immunizzati dalle intemperie e dalle malattie e se la passino bene. La loro vita invece  è spesso breve, finisce sotto le ruote delle auto o per la cattiveria di gente guasta in testa,magari perfino bambini che li torturano;   il tempo che hanno trascorre nel freddo gelido d'inverno che non di rado li ammazza e  tra i parassiti ,che possono diventare molto dolorosi. Sarebbe necessario anche vaccinarli ogni anno contro delle malattie veramente orribili.  In un negozio per animali puoi trovare tanti tipi di antiparassitari, il migliore è Broadline che ha la più vasta copertura,  ma solo il veterinario può fare la ricetta. Un altro valido è Amflee, meno costoso. Poi ci sono  tutte le linee Frontline e Stronghold, a copertura più limitata. Se vuoi occuparti seriamente di questi gatti, alcune sicurezze devi assolutamente riuscire a garantirgliele, altrimenti resta una buona intenzione, uno spassarello per divertirti un po' , ma   senza effetti positivi sulle bestiole.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.