Anonimo
Anonimo ha chiesto in Matematica e scienzeFisica · 4 sett fa

espansioni isobare. problema di fisica. 10 punti al migliore?

 un cilindro contiene 18 moli di un gas ideale monoatomico alla pressione costante di 160kPa. 

a)calcola il lavoro effettuato dal gas quando si espande di 3200cm^3 da 5400cm^3 a 8600cm^

.b)supponi che il gas si espanda di nuovo di 3200cm^3 questa volta da 2200cm^3 a 5400cm^3; il lavoro effettuato sarà maggiore minore o uguale a quello trovato nella prima domanda? giustifica la risp. 

c)calcola il lavoro effettuato dal gas mentre si espande da 2200cm^3 a 5400cm^3

1 risposta

Classificazione
  • mg
    Lv 7
    4 sett fa
    Risposta preferita

    In una isobara il lavoro è:

    L = P * (Vf - Vo);

    DeltaV = Vf - Vo = 8600 - 5400 = 3200 cm^3 = 3200 * 10^-6 m^3;

    DeltaV = 3,2 * 10^-3 m^3

    L = 160* 10^3 * (3,2 * 10^-3) = 512 J.

    b) Il lavoro sarà lo stesso se la pressione rimane costante, perché dipende dalla variazione di volume che è sempre 3200 cm^3. 

    L = 160* 10^3 * (5,4 * 10^-3 - 2,2 * 10^-3);

    L = 160* 10^3 * (3,2 * 10^-3) = 512 J.

    Quello che cambia è la temperatura del gas. Se espande partendo da volume minore vuol dire che si trova a temperatura minore.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.