Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 mese fa

Da cosa è motivata l'attrazione per il buio?

Anche di giorno, chiudo porte e finestre e mantengo la luce elettrica accesa. La luce del sole, in qualche modo, mi fa soffrire. Secondo voi da cosa dipende? 

Niente ironia, grazie.

Aggiornamento:

Soffrire emotivamente

5 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa
    Risposta preferita

    Forse dal buio isolato racchiuso dentro di noi, che tenta di ricongiungersi alla sua parte primordiale.

  • 1 mese fa

    stavo x rispondere ironicamente.. sarà che la luce del sole stimola qualcosa nei nuclei del rafe, questi producono serotonina (l'ormone della felicità) ma ci sono tanti circuiti che legano i nuclei del rafe all'ipotalamo quindi permettono la regolazione dello stato emotivo.

    oppure può essere sofferenza fisica, magari hai problemi agli occhi e vedi meglio con la luce artificiale. quella diurna è troppo forte per te.

  • Hai un ipersensibilità alla pelle? Potresti rischiare di macchiarla, o soffrirne in altri modi? Mi viene in mente XP 🙁

    Lo xeroderma pigmentoso (in sigla XP) è una genodermatosi a ereditarietà autosomica recessiva caratterizzata da elevata fotosensibilità, predisposizione allo sviluppo di neoplasie cutanee, prematuro invecchiamento della pelle e alterazioni nella riparazione del DNA.

  • In che senso ti fa soffrire? Hai le lenti? 

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 mese fa

    Sarai un vampiro

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.