Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaLibri ed autori · 4 sett fa

In questo periodo storico che possibilità ci sono di pubblicare dei romanzi da autore totalmente sconosciuto e di farli diventare celebri?

Non parlo di opere straordinarie che facciano rimanere a bocca aperta il lettore, magari per le parole usate o per l'importanza degli argomenti trattati.

Intendo più romanzi di narrativa che però possano appassionare, un po' come quelli di Stephen King, che pur non usando un lessico ricercatissimo e pur non affrontando chissà quali temi, è riuscito ad avere un successo strepitoso.

Ecco, che possibilità ci sono di diventare, non dico come lui perché lui è troppo unico, ma di diventare abbastanza conosciuto?

1 risposta

Classificazione
  • 4 sett fa
    Risposta preferita

    Difficilmente gli editori investono su autori esordienti. Anche se fossero oggettivamente bravi.

    Devi essere, in sostanza, raccomandato. Tipo Licia Troisi. Il suo 'Cronache del mondo emerso', che ho provato a sentire in audiolibro, è di una bruttezza rara. 

    Eppure ha avuto successo, perché le è stata fatta un'enorme pubblicità, al tempo.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.