Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 mese fa

la Bibbia definisce gli omosessuali delinquenti. Allora perché se esprimi il tuo dissenso a un gay oggi subito ti saltano addosso in mille?

11 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    3 sett fa
    Risposta preferita

    la bibbia è un libro del càzzo, non è che adesso lo devi prendere a modello eh!?

  • Anonimo
    4 sett fa

    Non ti preoccupare, anche ad Hitler saltavano tutti addosso perché esprimeva il suo dissenso verso gli ebrei e la bibbia riportando il pensiero di 2.000 anni fa, non mi stupiscono quelle posizioni, ma adesso siamo nel 2020 e non si possono più perseguitare e bruciare gli altri, adesso quelli strani sono quelli che credono alle cazzate scritte in quel libro.

  • Anonimo
    1 mese fa

    1. Il fatto che la Bibbia dice qualcosa non significa che tutti devono pensarla così

    2. La dittatura del pensiero unico non ammette dissensi. Se dissenti apertamente ti vengono contro tutti, è una cosa normale. La libertà di espressione esiste solo nella teoria, ma nella pratica viene schiacciata e condannata dalla dittatura della maggioranza (quella stessa maggioranza che si batte per la libertà di espressione! La "coerenza" del mondo)

  • 1- la Bibbia non parla di omosessualità (il concetto di orientamento sessuale nasce molto dopo, mi pare nel XX secolo) ma di atti sessuali tra maschi o (nelle lettere di saulo) chi pratica sesso anale (anche etero) e chi è effemminato (quindi non per forza i gay ma anche per esempio i trans o alcuni etero). Se per esempio uno è gay, casto e mascolino è praticamente esente da ogni condanna biblica. E comunque anche condannare gli effemminati la trovo una cosa sensata come prendere a pugni un cactus sperando di farsi passare un dolore alle mani.

    2- Perché è una cosa sciocca (a mio avviso) prendersela con qualcuno per una cosa che sfugge alla sua volontà. Nessuno sceglie di nascere omo, etero o bisessuale. Come tu vuoi esprimere il tuo dissenso a riguardo di come una persona è nata, perché la gente non dovrebbe esprimere il suo dissenso a riguardo del tuo parere? E bada che esprimere il dissenso contro una persona in quanto tale non è come esprimere dissenso contro una idea.

    @Paolo: forse non sai che:

    1- dove saremmo discriminati scusa? E non vale il "non possiamo discriminare a caso chi ha un orientamento sessuale diverso senza essere criticati", perché non è discriminazione quella, come detto sopra. Inoltre eterofobia significa che l'avversione in cui ti imbatti è dovuta al tuo essere etero. O vivi in ambienti di nazilgb estremisti o non comprendo di quale eterofobia parli (anche perchè essendo una netta minoranza, dubito fortemente possano organizzarsi in raid antietero). Ma in caso mi chiedo perché vivi in quegli ambienti (se esistono, non ne ho mai sentito parlare) che sono sicuramente una netta minoranza (essendo una parte di una minoranza), perché non vai via da lì? O forse è (come al solito) solo una sparata a caso?

    2- sapresti argomentare perché sarebbe una perversione?

    3- sapresti dire chi considera malato un etero? Al massimo ho visto altre persone senza perversioni (come gli omosessuali quando non hanno parafilie o altre perversioni -che capitano anche a loro-) esser considerati malati anche se non lo sono (scientificamente parlando).

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 mese fa

    Se dici questo significa che non hai mai letto la bibbia. 

  • 1 mese fa

    Premesso che per me non esiste la distinzione tra uomini BUONI e uomini CATTIVI, ma esistono gli interessi! E il miglior pistolero riesce a difendere i suoi, spacciandoli come interessi di tutti (ossia come interessi OGGETTIVAMENTE BUONI) … e … riesce a sparare sulla concorrenza spacciandola come gente dagli “interessi” OGGETTIVAMENTE CATTIVI.

    Cioè il miglior pistolero riesce a lavare il cervello a milioni e milioni di abulici che diventano pericolosi: assumono un comportamento da squadrista se non ripeti il pensiero dell’autorità costituita. O per dirla Albert Einstein: << L'irriflessivo rispetto per l'autorità è il più grande nemico della verità. >>

    . . .

    Detto questo, aggiungo che in passato la omosessualità era un MALE perché i tiranni (la tribù al potere) di un tempo avevano INTERESSI che il popolo bue facesse figli a più non posso: per vincere le guerre serviva tanta (ma davvero tanta - tanta) carne da macello.

    Oggi le guerre tra nazioni si fanno in maniera diversa e ai tiranni moderni serve (INTERESSA) solo che la gente la pensi così:

    ─ io sono cristiano e alzo un muro per dividermi da te che sei islamico.

    ─ io sono lombardo e alzo un muro per dividermi da te che sei calabrese.

    ─ io sono interista e alzo un muro per dividermi da te che sei juventino.

    ─ io sono fascista e alzo un muro per dividermi da te che sei comunista.

    ─ io sono maschio e alzo un muro per dividermi da te che sei femmina.

    ─ io sono etero e alzo un muro per dividermi da te che sei “omo”.

    ================== • ==================

    Approfondimento

    ================== • ==================

    Per dar credito alla tesi mediatica PRO-OMOSESSUALITÀ, oggi si tende a mettere sull’altro piatto della bilancia << lo spauracchio >> PEDOFILIA: due concetti che non hanno attinenza fra loro.

    In questo filmato …

    https://www.youtube.com/watch?v=gpGPAZmx9z4

    Youtube thumbnail

    (basta guardare solo la prima mezzoretta)

    … si può osservare il matematico Odifreddi (ateo marxista) messo “alla berlina” … solo perché dichiara: << A meno che non vogliamo fare i farisei e stracciarci le vesti, questo prete non ha detto che GIUSTIFICA … ha detto che COMPRENDE il fenomeno della pedofilia! E la GIUSTIFICAZIONE e la COMPRENSIONE son due cose molto diverse! >>

    Ora se facciamo leva sulla nostra fantasia, riusciamo a vedere molto chiaramente lo spettatore medio (seduto in poltrona) odiare perdutamente quel prete. E più odia quel prete (il cattivo di turno) e più (lo spettatore medio) si reputa l’incarnazione della << bontà >> sulla faccia della terra.

  • 1 mese fa

    dissenso...che cos' è il dissenso? C' è dissenso con fair play e tatto e c' è dissenso con i soliti epiteti: culattakkione, kekka, chira, picio, busàn. Deve valere un principio generale, che vale poi in tutte le situazioni: tu rispestti me, io rispetto te; detto tra noi i kulattacchioni mi stanno sulle pialle ma li rispetto. E loro rispettano me

  • 4 sett fa

    Perché viviamo in una società eterofoba. Chi non ha perversioni sessuali è considerato malato. 

  • Aoko99
    Lv 4
    4 sett fa

    La bibbia predice l'arrivo di questi momenti abominevoli.

    Perciò Dio li ha abbandonati all'impurità secondo i desideri del loro cuore, sì da disonorare fra di loro i propri corpi, 25 poiché essi hanno cambiato la verità di Dio con la menzogna e hanno venerato e adorato la creatura al posto del creatore, che è benedetto nei secoli. Amen.

    26 Per questo Dio li ha abbandonati a passioni infami; le loro donne hanno cambiato i rapporti naturali in rapporti contro natura. 27 Egualmente anche gli uomini, lasciando il rapporto naturale con la donna, si sono accesi di passione gli uni per gli altri, commettendo atti ignominiosi uomini con uomini, ricevendo così in se stessi la punizione che s'addiceva al loro traviamento. 28 E poiché hanno disprezzato la conoscenza di Dio, Dio li ha abbandonati in balìa d'una intelligenza depravata, sicché commettono ciò che è indegno, 29 colmi come sono di ogni sorta di ingiustizia, di malvagità, di cupidigia, di malizia; pieni d'invidia, di omicidio, di rivalità, di frodi, di malignità; diffamatori, 30 maldicenti, nemici di Dio, oltraggiosi, superbi, fanfaroni, ingegnosi nel male, ribelli ai genitori, 31 insensati, sleali, senza cuore, senza misericordia. 32 E pur conoscendo il giudizio di Dio, che cioè gli autori di tali cose meritano la morte, non solo continuano a farle, ma anche approvano chi le fa.

  • 1 mese fa

    Sarebbe interessante che tu riportassi il libro, capitolo e versetto quando fai certe affermazioni.... altrimenti quello che dici ha lo stesso valore di.... "al bar hanno detto..."

    La Bibbia condanna la pratica dell'omosessualità alla pari dei rapporti prematrimoniali, adulterio, menzogne, ubriachezza ecc. 

    Non sapete che gli ingiusti non erediteranno il Regno di Dio? Non illudetevi: né persone che praticano l’immoralità sessuale, né idolatri, né adulteri, né uomini che si sottopongono ad atti omosessuali, né uomini che praticano l’omosessualità,10 né ladri, né avidi, né ubriaconi, né oltraggiatori, né estorsori erediteranno il Regno di Dio (1 Corinti 6:9,10).

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.