Anonimo

Medici, angeli un corno.... Sono dei macellai.. ?

Nell agosto 2019 hanno ricoverato mio padre che era disabile da 13 anni in stato semivegetativo con tetraparesi spastica e problemi cognitivi (a seguito di aneurisma cerebrale nel luglio 2006 a soli 45 anni) per blocco intestinale, gli hanno dato una specie di schiuma e gli hanno fatto andare i liquidi nei polmoni, un infermiera di turno si è nascosta e si è sottratta ai suoi doveri quando la sera che stava per morire soffocato, abbiamo più volte suonato il campanello. Io e mia madre abbiamo chiamato i carabinieri e quando sono arrivati sono saltati fuori tutti i medici del reparto, li abbiamo denunciati e ottenuto il trasferimento del medico primario responsabile e licenziamento di un infermiera già da età di pensione. Macellai del c@zzo, dopo un anno mio padre è ancora vivo, lo volevano fare morire. Mai fidarsi dei medici 

Aggiornamento:

VOLEVANO AMMAZZARLO, NON VOLEVANO ASPIRARGLI I LIQUIDI DAI POLMONI E NON VENIVANO QUANDO SUONAVAMO IL CAMPANELLO E LO VOLEVANO FAR MORIRE SOFFOCATO. 

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    3 mesi fa
    Risposta preferita

    Se volevano veramente ammazzarlo ci impiegavano due minuti, credimi........

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.