Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoPolitica e governo - Altro · 3 mesi fa

Com'è possibile che fanno lockdown in tutta Europa, ma solo in Italia c'è rischio di totale morte economica del Paese?

Cioè, come mai soltanto in Italia manifestano ovunque in preda a deliri senza controllo? Sarà forse perchè circa il 90% dei commercianti italiani lavora a nero e quindi dichiarando ogni anno pochi spiccioli all'erario, ora si ritrova a beccare pochi aiuti economici da parte dello Stato che, appunto, eroga aiuti in base al fatturato dell'anno precedente?

Aggiornamento:

@ Puffetta - tu su 1000  non paghi (SE PAGHI) 950 all'inps, e questo penso tu lo sappia molto bene, tanto per quanto concerne la tua posizione personale tanto per quanto riguarda (a maggior ragione) eventuali tuoi dipendenti. Ma già che versi i contributi (che ripeto, su 1000 non sono 950) sarebbe una gran cosa qui in Italia, diciamo che saresti una sorta di rarità. Ad ogni modo la tua risposta conferma una mia teoria, ossia vittimismo esagerato da parte di alcune categorie di persone

Aggiornamento 2:

@ Marco Merani - neanche io gradisco la speculazione forsennata che gravita intorno al fenomeno dei CLANDESTINI, utili soltanto per far arricchire determinate categorie di squali, pero' penso che questo c'entri ben poco con il contesto che stiamo vivendo e soprattutto con le veementi lamentele di alcuni commercianti che probabilmente si stanno sentendo f0ttuti per non aver dichiarato quando dovuto all'erario e ora piangono miseria, quando magari "qualcosina" ce l'hanno sotto il materasso

Aggiornamento 3:

@Anonimo della P.IVA - io la conosco MOLTO BENE la partita iva, ma un conto è avere la partita iva con tutte le spese che essa comporta, un conto è l'evasione fiscale reiterata e quasi olimpionica messa in atto da alcuni (tra cui tante P.Iva). In base al rapporto differenziale tra dichiarazione dei redditi e tipo di attività arriveranno "ristori" anche del 400% a chi ora,PURTROPPO, non può lavorare e io credo che questo, per chi lavora LEGALMENTE, tutto sommato non sia da buttare via

15 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    3 mesi fa
    Risposta preferita

    Scusa ma rispondi pure ad una che anziché usare i verbi usa "puffare" e si spaccia pure per una partita Iva? Secondo te una persona che lavora parla così? Questa è figlia di papà viziata che gioca a fare la grande, ti pare che ha la partita Iva? 

    Se avesse la partita Iva non passerebbe pomeriggi interi qui a dire che lei puffa qua e puffa là, saluti puffosi. 

    Quando poi dice che su 1000 Euro ne paga 950 all'Inps, è la controprova che non sa neppure di cosa sta parlando! 

    Io, che la partita Iva ce l'ho sul serio mi ritrovo a pagare l'anticipo delle tasse ora a novembre anche se nel 2020 ho guadagnato molto meno che nel 2019. Ma siccome la legge ad hoc dice che devi aver "FATTURATO" il 30% in meno nel primo quadrimestre (o trimestre,ora non ricordo cosa mi ha detto il commercialista) per avere il rinvio dell'anticipo, fatalità io per puro caso ho fatto una serie di fatture consistenti all'inizio del 2020, e non ci casco dentro. Che poi abbia fatturato pochissimo nel secondo semestre a quanto apre per il legislatore (incompetente) non conta. Ma, anche se andrò a guadagnare quasi il 50% in meno rispetto al 2019, non mi lamento, pago e sto zitto, perchè non sono ridotto alla fame grazie a dio e spero che aiutino gente che ha più bisogno di me. Ma quanti fanno questo ragionamento?    

    Venendo alla tua domanda, infatti, hai centrato parte del problema.  All'estero si stanno lamentando eccome, e non è vero come vuol far credere qualcuno che all'estero sono prodighi di aiuti e in Italia no. Lo dicono solo i malinformati che non mettono il naso fuori dal loro paesello e sono bravissimi a predicare davanti alla tastiera.

    In Belgio per esempio ci sono un sacco di problemi.  

    Secondo punto dolente: la maggior parte dei ristoratori che piange miseria ha ben poco da piangere miseria, perché io ne conosco personalmente alcuni che hanno i milioni (una volta con le lire si diceva i miliardi) messi da parte, ma guai se il governo non li aiuta con altri soldi! 

    Io, che vivo in veneto e lavoro in parte anche con la ristorazione, ad agosto ho visto un sacco di ristoranti chiusi per ferie, con i proprietari che dopo 3 mesi di lockdown, non hanno avuto nessun problema a chiudere per ferie, però adesso si strappano i vestiti perché devono fare un altro mese di lockdown. Ma come, per chiudere per ferie i soldi c'erano e adesso non ci sono più?

    Per non parlare della maggior parte dei ristoratori Veneziani, che sembrano essere tutti in fallimento, ma forse non ci ricordiamo più di quando presentavano conti triplicati ai giapponesi! Adesso in coda anche loro a piangere miseria. 

    Il problema in Italia è proprio questo. Ci sono talmente tante persone propense alla truffa, ad arraffare, a pretendere soldi, che lo Stato è ovvio che sta bene attento a come distribuisce i soldi. E chiunque abbia un minimo di onestà intellettuale ammetterebbe che sarebbe così a prescindere dal colore politico del governo. 

    Se poi vogliamo discutere sull'iniquità del sistema, sulla quantità di tasse da pagare, quello è un'altro discorso e posso essere assolutamente d'accordo. ma è un altro discorso, appunto. 

    A quanto pare, ognuno ha lo Stato che si merita. Se ci fosse maggiore onestà da parte dei cittadini, forse ci sarebbe meno corruzione, meno nero, meno truffe e allora sarebbe più facile per lo Stato aiutare chi davvero ha bisogno. 

    Ma è pura utopia a quanto pare, perché non riusciamo neppure ad essere onesti quando discutiamo di aiuti, ci accapigliamo a seconda del colore politico ed abbiamo la pretesa di credere o far credere che la destra farebbe meglio della sinistra o viceversa. In decenni io non ho visto queste grandi differenze tra sinistra e destra al governo. 

    Se poi si aggiungono quelli che danno la colpa ai clandestini anche se gli si rompe la bicicletta (atteggiandosi pure a grandi analisti politici) allora hai un quadro chiaro di quale sia l'Italiano medio e cosa, purtroppo, ci meritiamo. 

  • Perché c'abbiamo le pezze ar cùlo

  • Chiara
    Lv 7
    3 mesi fa

    in germania non hanno 50 mila forestali  che sorvegliano che i boschi non scappino.

    non hanno la casa natale di pirandello adibita a museo dove lavorano 80 dipendenti dei quali non uno sa l'inglese.

    insomma, gli altri sono persone serie.

    noi siamo solo capaci di sperperare i soldi e poi dare la colpa alla merkel.

  • Anonimo
    3 mesi fa

    Perché in Italia c'è un elevatissimo tasso di ignoranza. 

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    3 mesi fa

    Chiara, 

    probabilmente perché in Germania non hanno un clima tropicale come quello del sud Italia, dove gli incendi in Estate sono all'ordine del giorno e serve quindi molto personale per spegnerli o anche per controllare certi turisti cafoni appassionati di barbecue che provengono proprio da quelle parti e che quando si allontanano non spengono le braci. Inoltre i boschi italiani, a differenza di quelli tedeschi, sono i più ricchi di Europa per la biodiversità vegetale e animale, soprattutto per le sue forme endemiche, difatti l'Italia ha il maggior numero di specie di piante con semi, mentre da loro trovi zone che hanno ricevuto un rimboschimento con piante OGM. Inoltre, guarda caso, anche nella lista Unesco siamo davanti a loro e quindi abbiamo molti più beni artistici, storici, architettonici etc da tutelare e pertanto serve personale, così da arrestare i turisti tedeschi come quelli che il 25 Ottobre scorso si sono divertiti a danneggiare le nostre ricchezze. 

    https://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/nuovo-sfre...

    Se questa è la serietà che ti piace tanto e che tu cerchi, allora trasferisciti in Germania.

    https://www.youtube.com/watch?v=CbbrcaQmdJ0

    Youtube thumbnail

  • Anonimo
    3 mesi fa

    se hai la partita iva allora saprai bene che i ristori servono ma a molto poco se nel frattempo la tua attività muore o non ha prospettive per il futuro o addirittura se scompare la tua clientela nel senso che quello che fai perde senso

    è una mancia e si ferma lì

    per le imprese è tutto molto molto più complesso, non è questione del soldo che ti entra ma proprio generale, un'impresa non può campare sul forse sul decreto che arriva non arriva ma scherziamo, l'impresa ha come minimo una prospettiva di due-tre anni con relativi investimenti

    nella situazione in cui siamo non è nemmeno possibile fare un business plan quello è il problema e il comportamento del governo italiano, nel caos con millemila decreti, ritardi, i media che non aiutano bombardando le persone e rendendole ancora più depresse e preoccupate e certamente i complottisti con le loro robe catastrofiche del NWO e simili bene non fanno ai consumi e impauriscono ancora di più le persone, anche loro hanno una responsabilità perché in pratica ci stanno dicendo che non esiste più  il nostro futuro quindi altra benzina sul fuoco

    lasciamo perdere l'evasione e concentriamoci su chi lavora onestamente e si trova in una situazione ingestibile

  • Anonimo
    3 mesi fa

    Si chiama CHIAGNI E FOTTI, è una specialità tutta italiana, non troverai in nessun altro popolo così alti livelli di ignoranza, disonestà e ipocrisia.

  • Anonimo
    3 mesi fa

                                   

  • Anonimo
    3 mesi fa

    Ok             

  • Anonimo
    3 mesi fa

    si dice che un itagliano abbia chiesto ad uno svizzero :

    - come mai  avete il ministero della marina voi che non avete il mare ?

    la risposta fu

    - e come mai  voi avete il ministero delle finanze ?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.