Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 4 mesi fa

perché questo ragazzo si comporta così?

Frequentavamo la scuola serale e c'era questo ragazzo autistico. Si sentiva solo lui per tutto il corridoio che mi diceva "CIAO GIULLIA". Così dopo un po' di tempo sento quest'altro tizio che dice "CIAO GIULIA !" ogni volta che sono nei corridoi, ma lo fa sempre quando sono girata di modo che non vedo. Poi ha cominciato con "Giuliaaaa ti amooooooo". Ho chiesto in giro a dei compagni degli anni precedenti e mi hanno detto di che ragazzo si trattava, am non credo lui sia venuto a sapere che l'ho scoperto. All'inizio pensavo mi prendesse in giro perché mi trovava grassa oppure brutta, invece poi ho capito di piacergli. Tipo una volta eravamo in aula magna per un'assemblea e c'era anche lui e mi stava guardando e appena l'ho visto l'ho guardato e ha tolto lo sguardo. Ha messo il busto in avanti di modo da entrare nel mio campo visivo. Un'altra volta ero in corridoio e l'ho visto che andava in bagno e stessa cosa, mi guarda e allora lo guardo toglie lo sguardo e sbatte la porta per farsi notare.

Così dopo che ho preso il diploma l'ho contattato e mi rispondeva un po' come freddo diciamo. dopo poco che me ne sono andata dalla chiacchierata breve mi ha bloccata. Così l'ho ricontattato con un profilo secondario che ho e mi ha risposto "ma tu sei pazza, tanto ti blocco su tutti i profili che ti fai

Aggiornamento:

"

Passano credo dei mesi e io continuo a pensarlo, così lo ricontatto con un altro profilo chiedendogli perché mi ha bloccata e mi ha risposto "

- sei pazza

- mi fai schifo

- ti denuncio per stalking.

Ti bastano come motivi per lasciarmi in pace? "

perché fa così? Io continuo a pensarlo, nonostante tutto mi piace tantissimo.

2 risposte

Classificazione
  • 4 mesi fa
    Risposta preferita

    Secondo me è un cretino... fidati lascia stare, se proprio ti piace il genere sappi che il mondo è pieno di deficenti come lui. In ogni caso te li sconsiglio, ricorda a te stessa che meriti di più, così come meriti di essere desiderata, non di dover essere tu a farlo. Buona serata!

  • Anonimo
    4 mesi fa

    La reazione è al quanto esagerata ma forse si è sentito schifato o preso per c***o quando respingevi le sue attenzioni. O magari qualcuno ha messo delle voci in giro di cui lui è stato il destinatario. In qualche modo, se fa così è perché è stato ferito. E probabilmente dei sentimenti per te li provava sul serio. Anche a me è accaduta una cosa simile, anche se io non ho dato grandi manifestazione dei "sentimenti" che provavo per una ex. compagna di scuola. Sai lei proprio come te, dopo anni è tornata con quella storiella. Io non l' ho sentita, ne le ho dato occasione di avvicinarmi (sebbene lei volesse). Le avevo scritto una letteina, come si faceva anni fa in certe occasioni. Il suo comportamento, anche se abbastanza comprensibile è stato: prendermi per c***o con le sue amichette, ignorarmi, snobbarmi e starmi distante. Anche se io non ho mai fatto niente per provocare ciò. Bastava semplicemente che fossi presente. E certo comportamenti ti segnano, soprattutto in età infantile. Soprattutto quando nemmeno conosci il significato dell' unione in coppia. Ora con il senno di poi, posso analizzare e capire chiaramente che è una cosa insensata e trascurabile. Ma anni fa non l' avevo presa tanto bene. E' stato piuttosto umiliante. 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.