Secondo voi i ricchi dovrebbero pagare più tasse?

Secondo voi le persone milionarie dovrebbero pagare più tasse o dovrebbero pagare la stessa percentuale di tasse che pagano tutti?

14 risposte

Classificazione
  • Paolo
    Lv 7
    4 mesi fa

    SE A ME TOLGONO CENTO EURO ME NE ACCORGO ALLA SVELTA. SE AD UN RICCO MILIONARIO TOLGONO UN MILIONE NON SE NE ACCORGE NEMMENO. IN SOSTANZA PAGHI DI PIU'............!!!!!!!!!!!

  • Anonimo
    3 mesi fa

    Dipende da cosa intendi per ricchezza, c'è tanta gente in Italia, con proprietà immobiliari dal valore non indifferente, che fa l'artista, ma non guadagna quasi nulla e non mette in affitto le proprietà. Questi hanno una ricchezza improduttiva finché non vendono. Se lo stato mettesse la tassa patrimoniale ad esempio, dovrebbe prima considerare oltre allo stato patrimoniale, anche i rendiconti economici finanziari, perché ci sono ben altri ricchi che spostano la sede delle proprie società ma fanno soldi a palate, allora la patrimoniale sarebbe una guerra a proprietari o eredi di beni immobili, che magari non hanno più il lavoro, quindi per qualcuno risulterebbe una guerra al ceto medio, che sta purtroppo scomparendo del tutto.

    L'Italia diventerà presto come la Russia, in cui si vedrà un grosso divario tra persone sempre più ricche e sempre più povere.

    Se dai retta a chi dice che il piccolo negoziante non fa girare l'economia, stai dando retta ad una persona indottrinata e figlia del consumismo occidentale. In altre culture più sane, si continua a comprare dal piccolo negoziante, si aiuta il piccolo negoziante a pagare gli stipendi alle commesse, che possono poi reinvestire i loro soldi in prodotti esteri o italiani, in altri piccoli negozi.

    Permettere alla grande distribuzione organizzata di arricchirsi sempre di più, finisce per impoverire il piccolo commerciante che appartiene alla classe media. Ricordati che se qualcuno si arricchisce, qualcun altro diventa sempre più pobero 

    Se ragioni così, in pratica stai contribuendo al meccanismo di sterminio della classe media, per cui il ceto medio diventa povero, i poveri diventano sempre più poveri ed i ricchi diventano sempre più ricchi.

  • Anonimo
    4 mesi fa

    Certo, in base all' Art. 53 della Costituzione

  • Anonimo
    4 mesi fa

    Sono i poveracci ad essere schiacciati dalle tasse e gli unici a far girare l'economia con i loro consumi, viceversa i ricchi non pagano praticamente nulla perché hanno un'infinità di scappatoie più o meno legali per farlo, pagano sicuramente più di commercialista e avvocati che di tasse, alcuni di loro si sono vergognati, capito che se non cambiano le cose l'intera umanità andrà a sbattere e hanno fatto un appello:

    "I governi aumentino le nostre tasse. E lo facciano immediatamente, in modo SOSTANZIALE e PERMANENTE".

    https://www.ansa.it/canale_lifestyle/notizie/lusso...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 4 mesi fa

    In uno Stato che si basa sulla solidarietà e la sussidiarietà, come il nostro, è giusto che chi più ha paghi più tasse. In stati capitalistici è giusto che ognuno paghi la stessa cifra. A te la scelta di dove vivere.

  • 2 sett fa

    nn ho mai avuto 1 centesimo

  • Anonimo
    1 mese fa

    Dai sumeri in poi è sempre stato il contrario ahahahahaha

  • Kejdis
    Lv 4
    3 mesi fa

    Si dovrebbero pagare di più 

  • 3 mesi fa

    si, ovvio perchè hanno più denaro quindi potrebbero pagarle al posto di chi è in difficoltà

    Fonte/i: me stessa
  • 4 mesi fa

    Nello stesso modo in cui i ricchi sono in grado di guadagnare più soldi, sono anche bravi  a dare al fisco il minimo indispensabile, scaricando spese e usando tutte le agevolazioni, come d'altra parte farebbe qualsiasi contribuente. Il punto è se pagano tanto, abbastanza,  oppure poco in proporzione al loro reddito. Penso che nel caso non siano evasori, grava già su di loro un'aliquota  abbastanza alta, questo perché (in Italia, per via di molte categorie di evasori, ricchi e non) la percentuale di evasione è alta, di conseguenza chi paga già le tasse, contribuisce anche per colmare il buco creato da chi non le paga affatto o evade moltissimo. Rincarare le aliquote ai ricchi non servirebbe, potrebbe spingerli semmai con degli escamotage a  evadere di più, passando dalla parte dei disonesti. Quello che serve invece è intensificare i controlli, per far si che le tasse siano pagate indistintamente da tutti e che il fisco non si accanisca con maggiore severità sulle fasce più deboli, come purtroppo spesso accade.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.