filastrocca inventata da me sulle ragazze di non è la rai?

cara sabrina, ho pensato di venire al centro palatino e ho parcheggiato la mia macchina fino a farla sembrare un carrano armato, ho attraversato mary e monti, e pure qualche galassi, quaranta migliacci, ad un certo punto cadde dell'acqua, piove catinari, pryska pryska, e mettiti la giagheddu, caddi dentro a quella grotti fossi, qui si soffoca mi manca ilaria, le mie parole stanno a trevisan, gu gu gu disse nel suo strano ghinazzi, i miei capelli stavano arizzi camossi ed era tanto che non prendevo un pettinelli, mi venne una fame da ursulet e mangiai pezzi di presciutti cotta panatta che ci ha donati tatiana, mangia pasta e cecere che se la mangio io mi sta stretta la cinti, se vuoi anche un po di cipollini, di chi è? di cosimo! un san bernardoni, presi una petrarolo e gliela tirai, sembrava un calciatore che aveva segnato un gollini! di dove sei? fatti i ghezzi tuoi! dai di dove sei? di merz! di merz allora sei di bari, scendiamo a patti, prima vidi degli angiolini, poi un oca gigante un ocone! mi portarono in barela, mi svegliai e finalmente il sogno era terminator!!

1 risposta

Classificazione
  • 4 mesi fa
    Risposta preferita

    STO MORENDOHKKSJSKHS

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.