Anonimo
Anonimo ha chiesto in Giochi e passatempiHobby · 2 mesi fa

Ero in chiamata con la mia ragazza. a lei è tornato in mente un episodio accaduto ormai tempo fa. Chissà perché le è venuto in mente... ?

Ero in chiamata con la mia ragazza, praticamente ci conosciamo da quando andavamo all'asilo. A lei è venuto in mente un fatto che era accaduto quando eravamo in terza media, me lo ricordo ancora pure io adesso che me lo ha detto. Quel giorno avevamo educazione fisica, era verso la fine della scuola e faceva già caldo. Quel giorno lei si era scordata di mettere nella sacca assieme agli indumenti il reggiseno sportivo ma ha comunque deciso di fare comunque lezione senza e combinazione indossava una canotta (simili a quelle da basket) abbastanza trasparente, infatti proprio perché non aveva il reggiseno si potevano notare i capezzoli e a quei tempi, mi ha detto in chiamata, che aveva una prima però abbondante, quasi una seconda (che è la sua attuale taglia). In chiamata mi ha confessato che ogni tanto le si inturgidivano i capezzoli (infatti si notava, ricordo, che puntavano nella maglia) perché le eccitava il fatto di andare in giro così. Mi ha anche confessato che era "alle prime armi" con la masturbazione e quando poi si è cambiata nello spogliatoio aveva notato un liquido bagnato nelle mutande e ora che sa benissimo cos'è se la ride!. Alla fine di quella giornata intraprese una delle sue prime masturbazioni. Chissà come mai le è ritornato in mente questo episodio. È stato comunque bello parlane.

Ancora nessuna risposta.
Rispondi prima di tutti a questa domanda.