Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

perchè i presunti gruppi "occulti"?

che dominano il mondo, sono sempre accusati a rituali più o meno satanici, o atti di pedofilia e violenti, ammesso che fosse vero il fatto di commettere un delitto orrendo e di esserne complice dovrebbe aiutare a rafforzare le alleanze fra loro o è semplicemente un sistema per rendere gli affiliati ricattabili dato che si sono resi complici di atti cosi brutti?

perchè "rituali" specifici per sancire l' appartenenza a certi gruppi o allenaze vengono utilizzati anche dalle mafie di tutto il mondo e dalle sette

2 risposte

Classificazione
  • ?
    Lv 7
    5 mesi fa
    Risposta preferita

    C'è un po' di confusione.

    Ai vertici di queste organizzazioni, tipo massoneria, illuminat...  spesso si definiscono con termini diversi rami delle stesse confraternite, ci sono persone di grande cultura.

    Possiamo citare Soros, Onassis, Enrico Cuccia, Mario Monti...

    Da sempre, i ricchi avevano l possibilità di andare  scuola, quando gli altri venivano spediti a pascolare le pecore, per cui le famiglie ricche hanno solide tradizioni culturali.

    In quanto persone di cultura, riconoscono l' importanza dell' esoterismo, inteso come uso dell' energia.

    L' esoterismo è stato demonizzato dalla chiesa, gli ebrei ad es non hanno mai ostacolato la "magia".

    La chiesa cristiana voleva il monopolio delle menti.

    Questi gruppi hanno rituali.

    Sono utili o no?  

    Aldo Moro andava a messa tutte le mattine, Romano Prodi anche... è utile o no?

    Pregare, recitare i mantra... è utile?

    Nel mondo, circa 6 persone su 7 dicono sì, la restante dice no.

    I riti massonici non sono affatto satanici.

    Moltissimi gran maestri della massoneria non sono stanisti e moltissimi gran maestri del satanismo non sono massoni.

    Anche i Nazisti avevano il loro esoterismo, che è costituito da rituali segreyissimi, di cui moltissimi credono di sapere qualcosa e non sanno un kazzo perchè nessuno al di fuori di chi vi partecipa sa qualcosa e chi vi partecipa non solo non ne parlerà mai.

    Non è come al bowling, dove chiunque paga la tessera e può giocare, è un discorso molto diverso.

    Satanismo, massoneria, illuminati sono 3 cose totalmente diverse.

    Fondamentalmente possiamo dire che il satanismo mira sempre al potere individuale, alla soddisfazione del singolo, è estreamente egocentrico.

    Massoni e illuminati mirano alla costruzione di una società (a detta loro) migliore, che si fonda ovviamente sul potere e successo di pochi, che sono i membri della confraternità.

    Il sesso, in quano energia fonte della vita, è presente nei riti esoterici dai tempi dei Babilonesi.

    Solo le religioni monoteiste sono sessuofobe e non permettono nemmeno alle donne di officiare i riti.

    Solo alcuni riti prevedono pratiche sessuali.

    E' sbagliato crede che i riti satanici prevedano sempre il sesso.

    Nella maggior parte dei casi non c'è sesso, ma utilizzo di reliquie, ossia parti di cadaveri, quasi sempre mani o piedi.

    E' una analogia con le venerazione cristiana delle reliquie dei santi.

    Il satanista venera la mano del morto, a cui attribuisce poteri, il cristiano fa lo stesso con la lingua di sant' antonio, il sangue di san Gennaro, ecc...

    La pedofilia non c' entra nulla.

    Nessun rito satanico prevede sesso con i bambini.

    I satanisti uccidono i bambini, principalmente femmine, ma non solo, fra i due ed i cinque anni, ma non ne abusano sessualmente, perchè la vittima deve essere offerta pura ed è proprio per la sua purezza che viene immolata.

    La vittima è legata sull' altare, con un particolare coltello il petto viene squarciato, l' officiante estrae il cuore, mentre i diaconi raccongono il sangue in un calice, in cui vengono immerse ostie consacrate.

    Questo è il satanismo, poi se ascoltiamo i pigliaculo, allora salta fuori Introvigne con il satanismo acido, prima c'era quell' immenso cialtrone di Pierluigi Marianini, poi il satanismo spirituale e siamo tutti satanisti, basta solo che pagate la tessera e date i soldi a me o a te o a giacu Brinda...

    Il satanismo è sacrificio umano, da sempre, da epoche precristiane.

    Lo erano anche moltissime altre religioni,in epoca precristiana, dai Celti agli Aztechi...

    In conclusione: i rituali servono per ottenere immenso potere, sconvolgere eventi.

    Non hanno bisogno di ricattare nessuno, il loro potere è immensamente oltre quello che le persone credono.

    Se poi scendiamo 100 miliardi di piani più in basso e parliamo di Otelma, di Marco Dimitri, dei satanisti spirituali... siamo nella ciarlataneria assoluta, per cui lì vale qualsiasi cosa.

    Fonte/i: www.facebook.com/marco.merani
  • 5 mesi fa

    i loro rituali sono sempre fatti col sangue, simbolo di fratellanza e forza

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.