Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaStoria · 4 mesi fa

ufficiali prima guerra mondiale?

ma è vero che molti ufficiali fossero degli invasati che se non andavi a farti smitragliare dai crucchi ti facevano un buco in testa, che ti facevano mettere le corazze per tagliare il filo spinato sotto il fuoco nemico.

Questi uomini secondo me erano pazzi abituati alla guerrra dell' 800 e all' esercito punitivo e pensare che al grande cadorna gli hanno dedicato piazze e strade.

io sono basito

2 risposte

Classificazione
  • 4 mesi fa
    Risposta preferita

    Gli ufficiali, i generali e gli Stati Maggiori europei della Prima Guerra Mondiale erano ultracinquantenni e ultrasessantenni che si erano formati nelle Accademie Militari europee studiando le manovre e le tattiche impiegate durante le campagne napoleoniche. Questo perché, a eccezione di alcuni conflitti limitati nel tempo e nello spazio (le guerre d'indipendenza italiane del 1848 - 1849, 1859, 1866; la guerra di Crimea, 1853 - 1856; la guerra austro-prussiana del 1866 o la guerra franco-prussiana del 1870 - 1871), l'Europa aveva vissuto un lungo periodo di pace. Le lezioni impartite dalla Guerra di secessione americana (1861 - 1865) o dalla Guerra russo-giapponese (1904 - 1905) non erano state assimilate né comprese a eccezione di pochi ufficiali, giovani, intelligenti e di mentalità aperta. Quindi, sì, i generali e i colonnelli della Grande Guerra pensavano in termini di guerra aperta e manovrata, ma non si erano tenuti al passo con l'evoluzione scientifica e tecnologica che favoriva la difesa piuttosto che l'offesa: basti pensare a invenzioni come la mitragliatrice pesante (FIAT - Revelli, Hotchkiss, Maxim - Vickers), i fucili e i cannoni a tiro rapido, a canna rigata e a retrocarica o il filo spinato, che erano in grado di bloccare l'assalto frontale di decine di migliaia di uomini, falciandoli come birilli e decimando intere divisioni con il tiro dell'artiglieria pesante e della fucileria.

    Francesi, Tedeschi e Britannici avevano combattuto brevi guerre coloniali in Africa, in Asia e in Oceania contro le tribù di "selvaggi" e le popolazioni locali, ma ovviamente queste operazioni belliche non avevano giovato all'aggiornamento delle dottrine tattiche e strategiche.

    Tu menzioni soltanto il generale Cadorna come esempio di ufficiale in comando disumano e poco attento alle vite dei suoi sottoposti, ma anche i generali alleati (il britannico Haig, i francesi Joffre, Foch, Nivelle, Pétain, il russo Brusilov) e i loro omologhi tedeschi (von Moltke junior, Falkenhayn, von Hindenburg, Ludendorff) non scherzavano: applicavano le stesse tattiche basate sugli assalti frontali e sul bombardamento a tappeto preliminare. La fase di stallo della guerra di trincea venne superata negli ultimi due anni di guerra soltanto in seguito all'adozione di tattiche d'infiltrazione di commandos da parte dei Tedeschi (le Stosstruppen o truppe d'élite) e all'invenzione e all'impiego in massa sui campi di battaglia della Francia settentrionale dei carri armati da parte dei Britannici e dei Francesi. 

    In caso di ammutinamento o di diserzione, gli ufficiali francesi e italiani non esitavano a ricorrere all'istituto della decimazione, per mezzo della fucilazione, dei soldati o delle unità coinvolte in questi episodi di insubordinazione, oppure facevano sparare su di loro raffiche di mitragliatrici, scariche di fucileria o colpi di artiglieria. Elmetti e corazze erano in dotazione ai reparti di genieri e soldati incaricati di tagliare i reticolati di filo spinato con cesoie e altri strumenti per aprirvi varchi più o meno ampi.  

    Per avere un'idea di cosa sia stata la Grande Guerra, guardati "1917" od "Orizzonti di gloria".     

  • 4 mesi fa

    Credi che la crudeltà generalizzata e, nel caso delle autorità militari, anche tollerata se non approvata, sia   esistita nella prima guerra mondiale? La guerra è questo, crudeltà e pazzia, sempre e ovunque, non è un videogioco o una fiction o un racconto che pare  fantasy .  Prova a vedere un paio di film, per esempio Platoon o Apocalypse Now, e vedrai se il sadismo ( altro che "semplice" crudeltà) degli ufficiali sui sottoposti è roba solo da 1915-18 !

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.