? ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 3 mesi fa

Nascere belle è una sfortuna?

Accade troppo spesso che una bella donna (oggettivamente) e anche di cultura venga frequentata solo per uno scopo e anche se fa di tutto per far trasparire qualcosa oltre il suo aspetto fisico, finisce sempre che non viene mai presa sul serio. La sua autostima scarseggia.. anche perchè le donne meno belle (direttamente o indirettamente) sbattono in faccia loro quanto riescano a tenere salda una relazione duratura, perchè loro hanno tanto dentro.. tu invece no, perchè sei "solo" bella (secondo loro).

Una bella donna fa fatica ad essere apprezzata per la sua intelligenza.. e se riesce a raggiungere posti e gradi alti... chissà "come mai".

Una bella donna ha preso un voto alto perchè il prof le ha guardato le tette. 

Una bella donna non può essere intelligente in questa società. Una bella donna è meglio che rimanga stupida, perchè trovare un compagno superficiale sarebbe l'unica cosa a cui aspirare. E potrei andare avanti all'infinito...

La mia non vuole essere arroganza o presunzione (anzi di autostima ho proprio zero) ... solo una conclusione tratta da mie personali e molteplici esperienze. 

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    3 mesi fa
    Risposta preferita

    Premessa: in ogni caso, difficilmente una donna bella desidera diventare proprio brutta, mentre al contrario quasi tutte le brutte farebbero carte false per diventare davvero belle (e NON appena meno brutte...).

    Il fatto è che, in generale, il troppo stroppia, sempre. Personalmente ho maturato ormai da tempo la convinzione che essere appena sopra la media sia molto meglio che essere al top. I bellissimi, così come i ricchissimi, hanno sempre il sospetto che gli altri li cerchino per quello che appaiono e/o hanno e NON per la loro interiorità e personalità. E, in ogni caso, è vero che, in generale, tendono ad "adagiarsi" su questo loro vantaggio di natura ed a sviluppare meno certe "risorse" personali (intelligenza, cultura, personalità, autonomia, intraprendenza, ecc. ecc.).

    Purtroppo la stragrande maggioranza delle persone ha un approccio superficiale all'esistenza e finisce per considerare SOLO il buono di certe condizioni privilegiate, tralasciando l'inevitabile "rovescio della medaglia".

    In conclusione, tra l'essere belli o brutti è sicuramente preferibile la prima condizione. Però tra l'essere bellissimi ed appena più avvenenti della media sicuramente è migliore la seconda.

    Insomma, la bellezza è sicuramente un vantaggio, ma non così assoluto come i più tendono a credere.

  • Anonimo
    3 mesi fa

    Ci sono dei pro e dei contro sia alla bruttezza che alla bellezza.. non ci va mai bene niente

  • Anonimo
    3 mesi fa

    Dipende  dai contesti. 

  • Anonimo
    3 mesi fa

    E quindi? Le conclusioni  quali sarebbero  ?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.