Anonimo
Anonimo ha chiesto in Notizie ed eventiNotizie ed eventi - Altro · 2 mesi fa

La Regina Elisabetta ha fatto uccidere Lady Diana?

Ieri ho visto un docu-film su Netflix riguardante Lady D. Il film è interamente raccontato da lei tramite delle registrazioni segrete, registrate per un’intervista pochi anni prima che morisse. Rivela particolari sconcertanti: era bulimica, Carlo la tradiva e la sminuiva dicendole che era grassa, Elisabetta non la ammirava particolarmente tanto che disse che la sua bulimia era dovuta solo alla sua immaginazione, ha tentato il suicidio anche mentre era incinta più altre 4 volte e gira voce che sia stata la regina o qualcuno della famiglia reale ad ordinare di ucciderla. Secondo voi è così? Lady D, seppur io non l’abbia vissuta essendo troppo giovane, mi è stato detto fosse molto più aperta di tutti gli altri membri della famiglia e addirittura dopo il divorzio con Carlo si è messa con un uomo musulmano. Si dice sia stata questa la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Sarà vero? Io penso di sì. Troppe cose sono rimaste nascoste.

8 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa

    Sono abbastanza vecchio da ricordare Lady Diana e gli scandali legati alla sua figura controversa. Lady Diana Spencer, all'inizio, era giovane e profondamente innamorata del marito Carlo, che aveva sposato nel 1981 con una cerimonia fastosa. Gli aveva dato due bei bambini ed eredi al trono, William e Harry. Poi però aveva appreso della sua relazione adulterina con Camilla Parker-Bowles, di cui Carlo era innamorato da anni. Questo aveva scatenato la depressione di Lady Diana, l'aveva condotta a essere bulimica e a tentare più volte il suicidio: inoltre il protocollo di Corte di Buckingham Palace e la consapevolezza di non essere amata dal marito, dalla suocera, la regina Elisabetta II e dal principe consorte, Filippo di Edimburgo, l'avevano resa sempre più insofferente nei confronti dell'aristocrazia britannica e dei tabloid inglesi, mentre viceversa i suoi atteggiamenti spontanei e anticonformisti l'avevano resa benvoluta presso il popolo. Probabilmente, Lady Diana fu uccisa perché frequentava Dodi Al-Fayed, imprenditore musulmano egiziano, e perché si era proposta come testimonial per una campagna internazionale per il bando delle mine antiuomo. L'incidente del 1997 nel tunnel parigino dell'Alma si è svolto con dinamiche fin troppo sospette per non far pensare a un coinvolgimento dei servizi segreti britannici o francesi. Nel 1997, poco prima della sua morte improvvisa, Lady Diana era più popolare della regina Elisabetta II presso la maggior parte dei sudditi britannici e del Commonwealth.  

    @Blu.: grazie!

  • Blu.
    Lv 7
    2 mesi fa

    Non credo si saprà mai!

    Giovanni il Teologo: bella risposta!

  • Anonimo
    2 mesi fa

    La verità  non la sapremo mai

  • 2 mesi fa

    Secondo me come ha detto Al-Fayed, è stato il principe Filippo con l'auito dei servizi segreti a far morire Lady Diana.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 mese fa

    Se lo dite tu e Nerflix deve essere sicuramente vero

  • Anonimo
    1 mese fa

    Ricordo la favola sin dall'inizio perchè la vidi in TV, il matrimonio tra il principe e la donna comune. Poi si disse che Diana era nobile di origine e questo per evitare che il gossip affermasse che Carlo, nobile e ricco, fosse uscito di testa per una donna qualsiasi. Bisognava evitare che i giornali sparlassero, bisognava in qualche modo aristocratizzare subito Diana, anche se lei non aveva idea di che cosa l'aspettava dopo il matrimonio. Le nozze iniziarono bene e sotto i migliori auspici, ma dopo qualche anno le cose cambiarono e finirono in peggio. I giornali riportavano i primi litigi tra i due coniugi, specie con l'intromissione sempre più frequente nelle discussioni a due di Camilla, l'amante di Carlo (Camilla avrebbe voluto sposare Carlo ma era una donna divorziata e la regina proibì la cosa). Un altro motivo era la dipendenza di Carlo dalle disposizioni della madre e anche tutte quelle formalità reali che Diana, donna più da pub che da Corte inglese, contestava perchè troppo restrittive della sua persona (le stesse regole che anni dopo ha dovuto sopportare Kate Middleton, portandola in depressione, ma che sono state evitate da Meghan, che è scappata via manipolando il sempliciotto Henry e creando scandalo a Corte). La regina in tutto questo non c'entra (su di lei sono state dette mille cose, persino che era satanista o che il figlio aveva rapporti omosessuali con il giardiniere), c'entrano le regole, che i figli e nipoti hanno accettato perchè cresciuti con esse, ma indigeste per chi ha avuto una educazione totalmente diversa. L'incidente fu un caso e l'autista, che aveva tentato di seminare i paparazzi, aveva bevuto prima di mettersi alla guida, il resto è complottismo da tabloid inglese. Se avessero avuto intenzione di eliminarla, l'avrebbero potuto fare facilmente quando lei andava all'estero e offriva il suo aiuto economico alle associazioni che fanno volontariato nei paesi del terzo mondo. Lady diana invece era sotto la protezione inglese, c'erano i servizi segreti a seguirla, perchè poteva essere rapita ed essere usata per ricattare i reali. Ricordo che quando lei morì, ero molto dispiaciuto e scrissi alcune frasi di condoglianze formali con firma sulla pagina online creata dai familiari. Le dediche poi sono confluite su un libro, se non ricordo male, venduto in Inghilterra e il cui ricavato è andato in beneficenza.      

  • 1 mese fa

    Chiunque sia stato, è stato un vigliacco

  • No conosco bene la vicenda anche perché ho 15 anni , non ho visto nessun documentario ma anche io ritengo che sia stata la regina Elisabetta a ordinare di ucciderla. È evidente che non le andava giù  Diana, il suo modo di atteggiarsi , i vestiti scollati, la sua influenza nella casa reale 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.