Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaStoria · 2 mesi fa

Quali sono le Differenze tra colonialismo e imperialismo?

1 risposta

Classificazione
  • ?
    Lv 7
    2 mesi fa

    L'imperialismo è la forma di espansione militare, politica, commerciale classica, tipica degli imperi terrestri e continentali, mentre il colonialismo è strettamente legato all'epoca moderna e contemporanea e al sorgere delle Potenze marinare atlantiche. Per questo motivo, si parla di imperialismo egizio, assiro, babilonese, persiano, greco-macedone, romano, arabo, mongolo, turco... I grandi imperi terrestri premoderni annettevano un territorio, lo presidiavano, lo amministravano, poi procedevano a espandersi ulteriormente per via di terra. Il colonialismo, invece, è il frutto dei progressi nell'arte della navigazione, della cantieristica navale, nella cartografia avvenuti a partire dal XVI secolo. Uno dei tratti costitutivi del colonialismo europeo è l'assenza di continuità territoriale fra la madrepatria e i possedimenti d'oltremare e il desiderio di accaparrarsi risorse minerarie, spezie, terre, manodopera. Così, le monarchie iberiche di Spagna e Portogallo conquistarono rispettivamente il Messico, l'Ecuador, il Perù, la Bolivia, il Brasile, mentre le Province Unite (odierni Paesi Bassi) crearono un vasto impero coloniale nell'attuale Indonesia (Isole delle Spezie). Il colonialismo europeo conobbe il suo apice tra la fine del XIX e i primi decenni del XX secolo, quando l'intera Africa era stata spartita fra le grandi Potenze europee (Gran Bretagna, Francia, Germania, Portogallo, Belgio, Spagna, Italia) e buona parte dell'Asia era stata colonizzata in vario modo da Britannici, Olandesi, Francesi, Giapponesi e Statunitensi.  

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.