Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoPolitica e governo - Altro · 2 mesi fa

L'Europa è in totale declino socio, economico e demografico?

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa
    Risposta preferita

    Mi pare proprio di sì,  ma si sta suicidando da sola con le leggi che si da '.

  • ?
    Lv 4
    2 mesi fa

    tempo 50 anni e l'europa sarà solo un ricordo

  • Anonimo
    2 mesi fa

    E' il Nuovo Ordine Mondiale. L'Europa sarà nera.

  • ?
    Lv 6
    2 mesi fa

    In fase di sostituzione etnica, come giá avvenne nell'Impero Romano

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • ?
    Lv 7
    2 mesi fa

    L'Europa è in totale declino sociale, economico e demografico perché le élite massoniche al governo nei principali Stati del Vecchio Continente (Francia, Regno Unito, Germania, Italia, Spagna) hanno deciso sin dagli anni Sessanta del XX secolo che siamo in troppi (vi ricordate il Club di Roma?) e hanno incentivato comportamenti sessuali disinibiti e leggi che favorissero l'aborto, il divorzio, la contraccezione e la pianificazione familiare. Poi, dopo sessant'anni, si sono resi "improvvisamente" conto che i sistemi previdenziali e pensionistici non potevano reggere in assenza di nuove generazioni e di lavoratori che, con i loro contributi, pagassero le pensioni di chi si era ritirato dal mercato del lavoro per motivi di salute o di anzianità. I politici europei, quindi, hanno iniziato a sostenere la necessità di importare lavoratori qualificati giovani e forti dall'Africa subsahariana (chissà perché, non dal Sud America, non dalla Russia, non dal Nord America... dall'Africa e dall'Asia). Giovani musulmani o animisti che non desiderano minimamente integrarsi nel contesto economico, sociale e politico degli Stati di arrivo, e che invece si aspettano di ricevere cibo, casa, smartphone e pocket money a spese dei contribuenti italiani, francesi, spagnoli... Il declino economico è dovuto alla denatalità e all'adozione di politiche ordoliberiste (pareggio di bilancio) profondamente e intrinsecamente sbagliate, specie in un periodo di crisi economica globale. L'assenza di finanziamenti pubblici in settori strategici della ricerca scientifica si traduce in un handicap per gli Stati europei, mentre invece nazioni come Singapore, la Cina, l'India, la Corea del Sud, il Giappone investono ingenti somme nella formazione e nell'istruzione superiore, oltre che nella ricerca scientifica di base e applicata, in campi promettenti come la robotica, le nanotecnologie, le biotecnologie, i computer quantistici e via discorrendo. 

    Gli unici Stati europei che sembrano sottrarsi al declino generalizzato sono quelli in cui sono state adottate vigorose politiche demografiche di sostegno alle famiglie e alle giovani coppie: ossia Polonia e Ungheria, che non a caso sono demonizzate dai mass media e dalle istituzioni dell'Unione Europea come Stati in cui non vige lo stato di diritto.   

  • Anonimo
    2 mesi fa

    declino demografico è solo un bene, e anche il resto del mondo dovrebbe smetterla di fare figli su figli

  • Anonimo
    2 mesi fa

    No, ti confondi con gli USA. 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.