Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoPolitica e governo - Altro · 2 mesi fa

Quando sarà disponibile il vaccino, lo farai compresi i richiami e girerai col passaporto sanitario?

E non sarà obbligatorio: la scelta sarà se farselo (con continui richiami) o rimanere dentro casa a vita.

50 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Un grosso in bocca al lupo ai primi "fortunati" che verranno estratti per la somministrazione del primo vaccino della storia senza sperimentazione.

  • ?
    Lv 5
    2 mesi fa

    I vaccini li ho sempre fatti. Tranne l'antinfluenzale che non ne ho bisogno. Ma prima di farlo voglio verificare che ci sia una certa affidabilità e che comunque sia un utile strumento di prevenzione. Se ci sono le testimonianze che funziona davvero potrei anche pensarci

  • Anonimo
    2 mesi fa

    non lo farò e basta

  • ?
    Lv 6
    2 mesi fa

    non me ne faccio e tranquillo che non rimarrò dentro casa

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 mesi fa

    A quindi rimanere a casa a vita alla fine non lo rende obbligatorio?? ve possino satanisti!

  • Anonimo
    2 mesi fa

    in Italia tra il 1992 e il 2002 ci furono nove casi di paralisi associata alla vaccinazione antipolio e nessun caso di poliomielite.

    Questo fa capire come le vaccinazioni salvano tante vite ma comportano anche dei rischi. Starsi a vaccinare contro il covid-19, senza che ci sia un alto indice di mortalità giovanile, non mi sembra proprio il caso.

  • 2 mesi fa

    Io preferisco tutelare e tutelarmi. Lo farò senz’altro. Non comprendo come persone, prive di ogni istruzione necessaria per poter esprimere un parere in questo ambito, possa poter decidere della vita di altre persone in conseguenza alla propria “libertà” di scelta. Abbiamo regalato già abbastanza anime a questo virus per la scellerata convinzione che non ci sia gravità in tutto ciò che stiamo vivendo. Ai tempi della polio la gente era più ignorante di oggi, ma almeno aveva l’umiltà di affidarsi a chi ne sapeva di più. 

  • 2 mesi fa

    Abbiamo sconfitto il vaiolo e la poliomielite con le vaccinazioni di massa, e dopo più di cinquant’anni non mi sembra che gli italiani si siano trasformati in alieni.

    Quindi mettiamo da parte la sciocca e sterile propaganda NoVax, perché assolutamente senza fondamenti scientifici. 

    Anzi, al contrario degli anni passati, i controlli di qualità sui vaccini ed i protocolli da seguire, sono decisamente ad un livello più alto e quindi più sicuri.

    Io spero di farlo al più presto, e sono favorevole ad una sorta di passaporto che ci garantisca più libertà, almeno fino a che la situazioni si normalizzi, dopo ovvio non ce ne sarà più bisogno.

    I NoVax si riuniscono sulle chat per creare panico e disinformazione, da parte vostra fidatevi dei dati storici dei vaccini di massa, senza non saremmo qui a parlarne.

  • 2 mesi fa

    è come quando usci' l euro. tutta la massa che acorrevva entusiasta a cambiare i soldi e fare la fila. alla fine lo han preso tutti nel c-ul-o con il valore doppio della lira e tutto costa il doppio da 20 anni. risultato la fine dell economia. stesso entusiamo ora x il vaccino. si prepara poi la grande incu.la-ata

  • Anonimo
    2 mesi fa

    stanno testando da tempo dei vaccini contro il tumore che modificano il DNA, a mio parere questo è il futuro e qualsiasi persona del settore, biologo ecc., ti dirà lo stesso

    ma come in tutte le cose innovative e soprattutto in Italia, Paese notoriamente vecchio di mentalità e modi di fare, con punte di superstizione e diffidenza di stampo medievale, c'è grande diffidenza

    io farò il vaccino con grande fiducia nella scienza e nel progresso

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.