Ma sti concorsi pubblici sono solo un business?

Devi fare la domanda e devi pagare, devi studiare e devi comprare il libro per la preselettiva e se la superi devi comprare altri libri per le prove successive, poi se vuoi esercitarti devi comprare il simulatore con i quiz, poi se vuoi prepararti bene devi fare il corso di preparazione che manco a dirlo è a pagamento......e ogni cosa devi pagare...e alla fine se vieni buttato fuori hai solo sprecato tempo e soldi! Dato che statisticamente la probabilità di vincere uno di questi concorsi sono molto basse a causa dell'alto numero di domande...

3 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa
    Risposta preferita

    Lascia perdere, se vuoi vincere un concorso pubblico devi essere a livello di un genio e siccome nel pubblico non ne vedo mica tanto di gente altamente intelligente, allora come nel passato prevale la sempreterna raccomandazione. Amico mio devi conoscere qualcuno che conta è molte volte non basta, devi tirare fuori anche una bella sommetta di denaro. Ovviamente essendo un lavoro pubblico alla fine il gioco vale la candela. Poi per delle ottime raccomandazioni non dimentichiamoci degli alti prelati ( vescovi e cardinali ) anche loro sono molto influenti e da questo punto di vista posso dirti che fanno miracoli.

    Ciao

  • Nick
    Lv 7
    2 mesi fa

    eccerto, è un affare ormai talmente grosso che non li vorranno più cambiare, anzi, per fare ancor più soldi se ne inventeranno chissà quante,

  • Anonimo
    2 mesi fa

    La teoria e la pratica.

    Si in teoria quella è la strada dura, dispendiosa e tortuosa da percorrere per aprirsi la possibilità di salire sul podio, in pratica quella è una via dispersiva e dispendiosa,  in economia sarebbe un errore madornale, si impegnano “male” risorse in solido, energetiche e tempo, e basterebbe convogliare solo quelle economiche e  a volte anche energetiche (ma queste sono peculiari legate ad una certa fisicità e propensione a baratto) e spendere quei soldi o quella abilità della propensione al baratto altrove come ad esempio concederli o concedersi o entrambe le cose verso chi ha potere e controllo di tali concorsi. In definitiva non servirebbe nulla di ciò che affermi tu nella tua domanda

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.