Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoPolitica e governo - Altro · 2 mesi fa

Differenze tra nazismo e comunismo? Io non le vedo ?

Aggiornamento:

Per me non c'è differenza alla fine. 

12 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa

    Il nazismo è identitario, tradizionalista ed esoterico, il comunismo è globalista e antispiritualista, la differenza è abissale.

    È abissale anche la tua ignoranza in materia, per affermare una roba del genere. 

    Devi essere uno di quei pirlа nati ieri che pensano "nazismo=dittatura" o "comunismo=dittatura" ignorando completamente i decenni di principi ed ideologie che ci sono dietro

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Ma che stai dicendo? Un ripassino di storia gioverebbe. Apparte che non si possono paragonare così, il comunismo è solo economia, si possono invece paragonare Stalinismo e nazismo, Marxismo e nazismo ecc... La differenza c'è eccome. 

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Concordo abbastanza con Giovanni il Teologo su quanto ha detto, divergo soltanto, per quanto riguarda il nazismo, su quella sua vera natura che non ha fatto in tempo a realizzarsi.  Vero che nasce da una matrice esoterica ma per capirlo veramente la chiave sta proprio nel suo simbolo e nel nome del suo simbolo. Swastika è voce sanscrita e di origine indiana è anche il simbolo stesso. Il nazismo era in realtà non una nuova ideologia politica ma una nuova religione gemmata dal filone induista.

    Quindi la religione che, sradicato il giudeo-cristianesimo, sarebbe dovuta realizzarsi in Europa sarebbe stato non l'Islam bensì l'induismo   C'erano in embrione tutte le premesse per ricreare anche in Europa il sistema castale indiano, con le SS che avrebbero costituito le caste supreme Brahmini e Xatriya.  Il sistema castale indiano è effettivamente una forma di antico nazismo realizzato, fu infatti escogitato dagli Ariya provenienti dall'Iran (cioè dall'Ariyan) per sottomettere per millenni i popoli dravidici dell'India da loro invasa. Un sistema castale riuscito permette a chi lo ha creato di far durare per millenni il risultato della propria invasione/vittoria, e così è stato per quello induista che fa sì che ancora oggi si vede bene come le caste alte sono di razza diversa dagli indiani delle caste basse e ancor di più dai fuori-casta, e anche il colore della pelle è diversa e va dal bianco di molti brahmini al nero dei fuori-casta.  Hitler sperava di ripetere tale operazione e per questo sosteneva che il suo regime sarebbe durato almeno mille anni.  Ovviamente il riferimento millenario voleva anche evocare richiami apocalittici, ma il suo obiettivo era organizzare un sistema castale europeo.

    Per approfondire il tema si cerchi Chandra Bose, l'indiano che creò un piccolo esercito di suoi connazionali del tutto integrato nell'esercito nazista.

  • 2 mesi fa

    La differenza? Che di comunismo nel mondo si muore ancora purtroppo.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Sinceramente nessuna entrambi ha ammazzato turturato precaricato umiliato ucciso perseguitato discriminato sinceramente no non ce ne lo stesso anche per jadhisti e fascisti 

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Difatti non c'e' differenza, furono due regimi totalitari che fecero morire milioni di persone, ma mentre il nazismo fu condannato a livello mondiale, i crimini del comunismo furono spesso insabbiati o minimizzati dai sostenitori del partito. Ancora oggi quando si parla di crimini comunisti (oltre cento milioni di morti nel mondo se pensiamo all'URSS, Cina, Bielorussia, Cuba, Cambogia etc), c'e' chi fa il negazionista.

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Secondo me le risposte più esplicative sono state date da Giovanni teologo, da Lord Byron e dall'anonimo che ha chiosato Giovanni teologo sostenendo che il nazismo voleva imporre una religione ariana come quella induista.

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Infatti sono sue facce della stessa identica medaglia, una volta al potere facevano le stesse identiche cose

  • Geny
    Lv 4
    2 mesi fa

    Infatti sono entrambi la stessa cosa hanno fatto disastri entrambi ,entrambi  hanno fatto i campi di concentramento  , dove  molti milioni di persone ,nei gualg russi sono morte 8 milioni  di persone

    .Entrambi hanno affamato il popolo mentrei loro nei palazzi dorati e ricchissimo.Anonimo vai tu un po s  studiare tu di storia e vedi i disatri del comunismo .Sono entrambi stati un cancro . 

  • ?
    Lv 6
    2 mesi fa

    infatti non c'è differenza una dittatura è dittatura che tu li chiami nazisti, comunisti,liberlademocratici non cambia la pasta

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.