che ne pensate della morte di Maradona?

sinceramente io quando ho letto la notizia ci sono rimasta malissimo e voi?

e dire che mi ricorda tanto la morte di Antonio de Curtis (o almeno vorrei fosse così). 4 funerali e tutti in strada assieme bah.. peccato non si possa fare

8 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa

    Non penso niente. Cosa dovrei pensare?

    Come al solito e' morto in mezzo alle polemiche ed agli avvoltoi.

    Sara' anche stato una brava persona, ma che preghiamo o meno per lui, ormai e' andato.

    Rimarra' tutto quello che ha costruito in vita.

    Come per tutti.

  • Anonimo
    2 mesi fa

    non me ne può importare di meno...

  • 2 mesi fa

    Mi dispiace per lui, ma era soltanto un uomo.

  • Posso solo dire che solo la persona più felice al mondo, in questo momento.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Matteo
    Lv 7
    2 mesi fa

    Io sono rimasto incredulo. Non me lo sarei mai aspettato. 

  • Ho proprio fatto anch’io ora ora una domanda. Non ho mai seguito il calcio. So molto poco di lui , non mi dispiace la sua morte così come non mi fa piacere. Mi è neutra la cosa. Già domani l’avrò dimenticato che è morto ...

  • Priest
    Lv 5
    2 mesi fa

    .........piu che altro cosa pensi della morte,presto toccherà anche noi,meglio convertirsi

  • mora
    Lv 4
    2 mesi fa

    Non ho mai seguito il calcio, gli unici ricordi che ho, di bambina nella Napoli anni 80, erano i bambini che lo imitavano e le immagini in TV di tifosi e calciatori.

    Sarà stato un fuoriclasse, un fenomeno e so solo vagamente della sua vita ma non mi piace la fissazione con i personaggi famosi, specie se morti.

    Quello che mi ha colpito di più è stato che al tg hanno parlato quasi solo di Maradona e così pure in un programma cosiddetto di approfondimento.

    Assai meno si prodigano per affrontare in modo serio temi come quello della giustizia, di facilitare l'accesso a farmaci per alcuni tipi di dolore, di raccolte firme per l'eutanasia e altro.

    Anche dare bei momenti è importante, come fanno i personaggi, ma sarei più contenta se anche la gente, oltre ai media che si muovono in base alla stessa, mettesse interesse in cose serie.

    Molti napoletani si sono sentiti riscattati con Maradona ma perché sentirsi importanti se un altro vince e perché l'onore di una città dovrebbe dipendere dal calcio.

    Alcuni parlano di neuroni specchio, anche quando si vede un film ma 

    Mi pare comunque irrazionale il sentirsi forti col tifo, con la necessità di un idolo, di un vitello d'oro.

    Ad ogni modo spero sia morto senza soffrire molto.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.