CineMAN ha chiesto in Musica e intrattenimentoCinema · 2 mesi fa

#NetflixConsigli | SCHOOL OF ROCK, di Richard Linklater | (re-upload 7) |?

https://www.youtube.com/watch?v=TExoc0MG4I4

Youtube thumbnail

Ho parlato spesso di Linklater ma credo di non aver mai parlato di School of Rock, beh, lo adoro, è diventato un cult e lo è anche per me: non c'è bisogno di dire la trama tanto la sanno anche i muri, questo film è un pò che non lo vedevo ma l'ho rivisto stasera su Netflix e, prima di tutto invito anche voi a rivederlo su Netflix perchè hanno pensato bene si sottotitolare tutte le parti cantate (non so se anche i dvd hanno messo i sottotitoli ma poco importa) e secondo me il film perde tanto senza sottotitoli, specie nell'ultima sequenza dove Black canta tipo "il film sta finendo ma siamo ancora qui, stanno scorrendo i titoli, quel tizio non lo conosco, meglio se ci sbrighiamo perchè fra poco inizia il secondo spettacolo"; sottotitoli a parte, rivisto oggi si capisce quanto il film sia folle, perchè visto con leggerezza sembra una commediola qualsiasi ma in realtà secondo me è un film cattivissimo e nessuno se n'è accorto, tralasciando i discorsi che fa Black sul fatto che il rock significa attaccare il potente, il film distrugge l'intero sistema scolastico, secondo me la scuola è importante per le cose basilari ma dovrebbe anche insegnare quello che non viene definito cultura cioè la musica (come in questo caso), il cinema, la politica, cioè io mi sono formato solo grazie a queste 3 cose e DOPO aver mollato la scuola, anzi la scuola mi ha frenato, avrei potuto maturare molto tempo prima, aggiungiamo anche il fatto che quando [...]

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa

    C'è da piangere............. 

  • 2 mesi fa

    [...] scegli la scuola superiore non sai con certezza se quella scuola è buona per te, magari è quella sbagliata e se sbagli non puoi più tornare indietro (se tornassi indietro sceglierei senza dubbio una scuola di cinema o un conservatorio (visto che solo adesso mi sono reso conto che so suonare la chitarra e mi piace pure), il film dice proprio questo, cioè "ok le cose basilari ma la cultura non è solo la matematica", geniale anche il monologo di Black quando dice che nella vita perderanno sempre, sembra uscito da un monologo di Filippo Gardina (anzi forse è il contrario, Giardina si è ispirato a questo monologo per il suo spettacolo "Lo ha già detto Gesù" andatelo a vedere su youtube che è fenomenale; è un film anarchico come pochi, ci sono un sacco di scene splendide tipo il batterista che va a scuola con le maniche alzate e i capelli dritti e la prof. fa "ma come ti sei conciato?" e lui "si chiama Punk!" "sì ma non è in linea con il codice di abbigliamento della scuola" gli tira giù le maniche e mentre se ne va se le ritira su, subito dopo i tre ragazzini fanno alla prof. "lei è potente" "grazie!" e se la ridono prendendola per il cùlo, secondo me la prima parte di film è fenomenale, sì la seconda parte è molto carina ma è un pò più moscietta, anche il finale forse troppo buono, poi ogni tanto diventa un pò didascalico con queste moraline in stile sitcom di Italia 1, ci sono almeno 3-4 scene con Black che prende in disparte uno dei ragazzini che dice "eh ho paura, non mi sento pronto" lui dice due robe e li incoraggia, mah, ok è fatto anche per un pubblico di bambini però potevano aggiustare magari qualche dialogo... poi vabbè il film vince tutto con la battuta pedofila "vi assicuro che sono stato toccato dai vostri figli... e credo di aver toccato loro..." geniale, non sto a parlare della colonna sonora perchè è una bomba anche i riferimenti sono tutti coltissimi, Cream, Led Zeppelin, AC/DC, Yes, Hendrix, Rush, Motorhead, Black Sabbath, The Who, Nirvana, oltretutto non è il classico filmettino coi ragazzini che fingono di suonare, da musicista ho guardato bene e loro suonano davvero, infatti se non sbaglio hanno fondato davvero la band "School of rock", solo per il film chiaramente ma hanno suonato per davvero, certo da NaziMusicista mi ha fatto incazzàre la scena dove Dewey suona i riff di Iron Man, Smoke on the Water e Highway to Hell e il ragazzo li rifà PERFETTAMENTE, cioè se il mio maestro di chitarra mi suona davanti un riff che non conosco, tipo quello di Sunshine of your Love dei Cream, anche se guardo attentamente... non dico che non saprei dove mettere le mani però è impossibile rifarlo perfettamente dopo un solo ascolto (a meno che tu non sia Mozart chiaramente), ma ripeto è l'unica scena musicalmente "inesatta" del film. In ogni caso il film funziona soprattutto grazie al carisma di Black che è un mostro, secondo me è un attore alla Jim Carrey, un grande caratterista ma secondo me nessuno se n'è accorto, l'ho sempre trovato sprecato nel cinema, oltre a essere un attore è anche uno che ha una sua poetica, come può essere Stallone con alcuni suoi film, in molti suoi film la costante è sempre il rock (Tenacious D, Alta fedeltà), anche perchè lui è davvero un musicista, la sua band è proprio i Tenacious D, persino nel videogioco Brutal Legend, ebbene sì, ha prestato la voce in un videogioco e il personaggio ha anche le fattezze di Black, ormai è un pò vecchiotto e raro, io ce l'ho per PS3, se riuscite a recuperarlo fatelo perchè è un gioco da avere assolutamente, se amate il metal, se amate il fantasy e amate Jack Black, lo dovete giocare per forza (è uno strategico Hack'n Slash), divertentissimo oltretutto, nel senso che fa ridere pure. Tornando al film, se non l'avete ancora visto MOLTO MALE, non sarà il miglior film di Linklater ma è un cult, imperdibile, ah poi oltre a Jack Black nel cast c'è Sarah Silverman... SARAH SILVERMAN... se questo non è un motivo sufficiente per vederlo non so quale sia (oltre a essere BONA da paura è anche una buona Stand-up Comedian). School of rock si può considerare in un certo senso l'"Attimo Fuggente" degli anni 2000, cioè in realtà l'Attimo Fuggente è un gran bel film ma non so perchè l'ho sempre trovato un pò paracùlo, boh, School of rock invece è l'opposto, cioè nella seconda parte è sì bonario ma non è assolutamente ruffiano... quasi dimenticavo di citare le scene improvvisate, cioè nella scena dove Black suona davanti ai ragazzini facendo il cretino e ringrazia, ecco i ragazzini sghignazzano ma si vede che non era in sceneggiatura, altra cosa molto bella del film, cioè questi si sono proprio divertiti a fare il film ed è una cosa che al giono d'oggi non esiste più, ormai i film si fanno sempre controvoglia 1- perchè fanno schifo (cioè uno che in un film deve ripetere ogni due secondi "io sono ineluttabile" si vede che si vergogna come un cane, povero Josh Brolin... pensare che prima era un grande attore) 2- perchè hanno la preoccupazione di portare a casa la pagnotta, diavolo dove sono finiti i film BELLI fatti con la passione e non con i soldi? Vabbè in conclusione, film consigliatissimo, sempre uno spasso da vedere e GRANDE JACK BLACK, come sempre

    Link: https://altadefinizione01.services/school-of-rock-...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.