sanguanel ha chiesto in Scienze socialiSociologia · 2 mesi fa

Siamo consapevoli che la bellezza nel momento che viene posseduta viene anche distrutta? ?

Aggiornamento:

@Tutti.

Effettivamente sono stato molto sul vago, ma neppure credevo che in molti mi prendessero seriamente. 

Sia @Sartori che @Vavax hanno colto il mio ragionamento dell'epoca : 

"La bellezza anche se viene accudita, curata, valorizzata, ma posseduta fino alla limitazione della libertà e dell'espressione, coincide con la sua distruzione". 

A 19 anni feci questo ragionamento dopo aver osservato alcuni rapporti amorosi dove predominava la gelosia. 

... continua... 

Aggiornamento 2:

@Tutti.

.... Talmente tanta gelosia da applicare il sequestro di persona. 

In questo modo, non solo si distruggeva la bellezza a colpi di possessione, ma anche per mia opinione, questo non è amore. 

6 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa

    Credo che il senso di questo pensiero sia da ricercare nel significato del termine "possesso". Se possesso vuol dire  condizionamento, limitazione della libertà, pretesa di dominio, allora è spiegabile la "distruzione" della bellezza, che per sopravvivere ha bisogno  di rispetto.    

  • Serena
    Lv 7
    2 mesi fa

    No se viene accudita e curata. 

    E valorizzata.

  • Vavax
    Lv 7
    2 mesi fa

    Sembra una citazione di Banksy.

    La bellezza non viene distrutta se posseduta ma se nascosta a chi non la può ammirare.

    Dopo aver letto Dorian Gray immagino. :)

  • Geo
    Lv 7
    2 mesi fa

    Quel "viene distrutta" fa storcere il naso.

    Da chi verrebbe distrutta? Volontariamente? O semplicemente scema e si dimentica?

    Perché per me è proprio come descrivo alla fine.

    Mettiamo un incontro amoroso, calore, intimità, si sta stesi l'uno accanto all'altra e Alexa mette la musica, e Alexa cambia colore e luminosità all' abat jour in modo da avere ulteriore romanticismo oltre a quello che già c'è.

    Un momento perfetto.

    E secondo te questo momento perfetto "verrebbe distrutto"?

    Dici che avevi 19 anni, e allora posso capire.

    Una persona giovane immagina di raggiungere un "risultato" e veder cambiare la propria vita.

    Deluso dal fatto che dopo un po' è quasi come se quel momento non ci fosse mai stato, conia la frase, che probabilmente non vale per gli adulti.

    Sia chiaro, questo in base alla mia interpretazione della tua domanda.

    A valle:

    non viene distrutta affatto quella bellezza, la si gode e poi lascia il segno, ben diversamente che se non la si fosse mai assaporata.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • ?
    Lv 7
    2 mesi fa

    quando si parla di possesso nei confronti di una persona, non solo la bellezza si distrugge, ma la persona stessa.....gia' la parola possesso implica un significato negativo quando si tratta di persone

  • 2 mesi fa

    @Vavax.

    È una citazione. 

    Di me stesso, di quando avevo diciannove anni. :) 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.